USA: la ministra lesbica e la banda lgbt nel corteo di Obama

di

La reponsabile dell'ambiente del nuovo esecutivo sarà Nancy Sutley, vice sindaco di Los Angeles. E per la prima volta, una banda gay e lesbica parteciperà alla parata inaugurale...

760 0

Non sappiamo se Obama manterrà tutte le promesse fatte in campagna elettorale, se davvero il suo governo segnerà il cambiamento annunciato, sta di fatto che sta cercando in ogni modo di recuperare la distanza creatasi con la comunità LGBT. L’ultima notizia riguarda i componenti del sio esecutivo. A capo del "White House´s council on environmental quality" (l’equivalente del nostro ministero dell’Ambiente) ci sarà infatti Nancy Sutley, attuale vicesindaco di Los Angeles e donna di fiducia cui il sindaco della metropoli si è rivolto per rendere Los Angeles "la grande città più ecologica d’America".

E Nancy, per adempiere a questo compito ha ristrutturato i 500 più antichi palazzi della città rendendoli energeticamente più efficienti, oltre ad avere voluto regole più ferree per i grandi edifici di natura commerciale. Nancy era una sostenitrice di Hillary Clinton, insieme alla "California lesbian, gay, bisexual and transgender steering committee", ed è la prima componente dichiaratamente gay del governo di Obama.

^f1E la "Lesbian and Gay Band Association", un’associazione musicale gay che è a metà tra un’orchestra e una banda che raccoglie gruppi di diverse città statunitensi, farà parte del corteo presidenziale che sfilerà per le strade di Washington nel giorno dell’insediamento del presidente eletto. E’ la prima volta che un gruppo lgbt viene rappresentato in una Parata Presidenziale Inaugurale è davvero la nostra occasione di fare la storia" ha dichiarato l’associazione stessa.

L’ex presidente Clinton aveva permesso ad alcuni gruppi gay di esibirsi sui marcipaiedi durante la parata, ma non di marciare insieme agli altri. "Avremo a disposizione il più grande palcoscenico possibile per ricordare alle persone l’importanza del coming out e di far parte della nostra comunità nazionale" ha detto Cliff Norris, membro dell’Atlanta Freedom Band, che fa parte della Lgba. E in attesa del corteo presidenziale che sfilerà fino alla Casa Bianca il 20 gennaio prossimo, ecco un video della "Lesbian and Gay Band Association".

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...