Usa: lo spot contro la Prop 8, voluto da un canale TV

di

Un canale satellitare statunitense molto seguito, sta mandando in onda uno spot a favore dell'unità e dell'uguaglianza e a favore dei gay. La chiesa Battista: "Pericolosi per la...

830 0

USA, un importante canale satellitare americano, ha avviato un campagna pubblicitaria sul proprio network a favore dell’unità e dell’uguaglianza (Characters Unite), includendo nelle 50 “raccomandazioni” su cui ruotano gli spot, anche alcuni punti che si riferiscono esplicitamente ai diritti LGBT.

La campagna nasce come risposta all’approvazione della Proposition 8, con cui gli elettori della California hanno vietato i matrimoni tra persone dello stesso sesso (il 5 marzo è però attesa la sentenza della Corte Suprema che potrebbe rendere nuovamente validi tutti i matrimoni celebrati lo scorso anno).

Gli spot sono stati attaccati dalla stampa Battista che, pur riconoscendo la validità e l’importanza di una campagna a favore dell’uguaglianza, si è comunque scagliata contro i riferimenti al matrimonio e ai diritti LGBT, definendoli “pericolosi per la società”.

(Daniel N. Casagrande)

Leggi   Cecenia, la garante russa per i diritti umani: "Aprire indagine"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...