video hot gallery forum annunci guida mgi14 incontri CHAT! G&T WEBSERIE
TEMI: Bonazzi Omofobia Coming out Sport Cinema Gossip James Franco Discriminazioni Eterosessuali

L'omofobo del PDL: mi candido alle primarie nazionali


  L'omofobo del PDL: mi candido alle primarie nazionali

Il consigliere comunale che aveva scritto il tweet omofobo contro Vendola approfitta della improvvisa notorietà per lanciarsi nella politica nazionale. "Mi candido alle primarie del Pdl".

Andrea Di Pietro, il giovane consigliere comunale del Pdl a Vigevano (Pavia) che aveva definito il governatore della Puglia "viscido come la vaselina che usa" torna alla ribalta delle cronache. L'autore del tweet ha annunciato la sua decisione di candidarsi alle prossime primarie del Pdl. «Dopo il grande clamore e le polemiche scaturite dal post sui social network relativo alle affermazioni del consigliere comunale del Pdl di Vigevano Andrea Di Pietro e dopo le numerosissime strumentalizzazioni che sono scaturite da questa battuta – si legge in una nota che annuncia la sua candidatura – volta non ad offendere gli omosessuali, ma al modo di far politica del governatore della Puglia e candidato alle primarie di coalizione del centrosinistra Niki Vendola, la decisione di candidarsi alle primarie del Pdl da parte di Andrea Di Pietro Š maturata di conseguenza».



E dire che da Sel erano arrivate richieste di dimissioni. La segreteria di Sinistra Ecologia e Libertà aveva inviato al segretario del Pdl Angelino Alfano la richiesta di prendere posizione sugli insulti omofobi al governatore della Puglia. «Abbiamo aspettato molte ore in attesa almeno delle scuse, per lo squallido, omofobo, razzista insulto di un esponente locale del PdL di Vigevano nei confronti di Nichi Vendola avvenuto pubblicamente ieri su Twitter - si legge nella nota di Sel -. Nulla di tutto ciò è avvenuto». «Ci auguriamo allora - prosegue Sel - e la esigiamo ufficialmente, che una parola venga dal leader di quel partito. Il segretario Alfano non ha nulla da dire? È a suo agio in un partito con personaggi del genere?». Se Alfano ha preferito rimanere in silenzio, a parlare è stato proprio il protagonista della vicenda ma anziché dimettersi come chiesto dal partito di Vendola ha preso come pretesto l'episodio che lo ha reso celebre per lanciarsi nella politica nazionale.

Omofobia  

Gli ultimi interventi su questo argomento da Facebook:

Gli ultimi interventi su questo argomento dal Forum:

kiubo
unitile lamentarvi se continuate a spendere soldi in italia, fare vacanze in Italia, investire in Italia, fare acquisti in Italia. Sino a quando non faremo lobby e non porteremo a zero i consumi in questa nazione con questi squallidi e deplorevoli meccanismi: INUTILE LAMENTARSI. IL VOSTRO ESSERE STATICI, NON DISPORRE UN PIANO STRATEGICO E CAPIRE SU COSA PUNTARE è CAUSA DEL MALE. NON LA CATTIVERIA DI QUESTI ELEMENTI.
più di un anno fa
perfy2
...e che avevo detto io? sta' a vedere che d'ora in poi l' omofobia sarà il trampolino di lancio per far carriera politica
più di un anno fa
Stefanostarroad

Stefanostarroad

31 anni

Parma

italianboy90

italianboy90

24 anni

lubis

lubis

54 anni

Cantello

Giu_82

Giu_82

32 anni

Palermo

cris_85

cris_85

29 anni

Novate Milanese

enrico

enrico

37 anni

Pisa

aleics

aleics

49 anni

Desenzano del Garda

gb90

gb90

26 anni

Lugano

angelosenzali

angelosenzali

52 anni

Mesagne

hrgp

hrgp

32 anni

Milano

valee

valee

25 anni

Lecce

turtle86

turtle86

28 anni

Vigevano

adriano82

adriano82

32 anni

Cernusco sul Naviglio