video blog gallery forum hot matrimonio G&T WEBSERIE guida incontri CHAT!
TEMI: Bonazzi Omofobia Coming out Sport Cinema Gossip Unioni - Matrimoni gay

Storia di un gay di provincia


di

  Storia di un gay di provincia

Rick e Evan sono i protagonisti del bel Side by side, fumetto erotico ricercato nei dettagli grazie all'esperienza del misterioso uatore Mioki. E gli spunti per la vita reale non mancano.

I fumetti  gay, soprattutto quelli erotici, presentano spesso lacune grafiche: trascurano i dettagli e il più delle volte puntano insistentemente su alcuni elementi (come le dimensioni genitali), a discapito di altri. Quando si sfoglia un fumetto come Side by side, però, l'impressione è proprio quella di avere tra le mani un'opera che ha fatto "il salto di qualità", presentandosi allo stesso livello del migliore fumetto erotico etero. Anatomie curatissime, colorazione eccellente e una cura degli sfondi e dei dettagli che finora non si era mai vista.


Forse la chiave di questa piccola svolta, che probabilmente è destinata a fare scuola, è tutta nell'autore: il misterioso Mioki, di cui si sa solo che è nato nel 1949 e che risiede in New Jersey (USA). Il sospetto è che, viste le sue doti grafiche e la sua capacità di gestire gli sfondi, sia un professionista affermato (forse un architetto, un visualiser, o comunque un grafico professionale) che non se la sente di esporsi direttamente. Sia come sia Side by side è interessante anche perchè presenta una storia semplice e lineare, ma tutto sommato realistica e priva di elementi inverosimili.


Rick è un ragazzo sulla ventina che vive in una tipica cittadina della provincia americana, e il suo migliore amico si chiama Evan. Rick e Evan fanno tutto assieme, e anche dopo che il primo ha confidato al secondo di essere gay e di avere un debole per lui il loro rapporto non è cambiato. Anzi sono talmente amici che, per il compleanno di Rick, Evan decide di regalargli un rapporto sessuale con lui. A quanto pare questa esperienza piace talmente a Evan che ne fa una piacevole abitudine, fino a quando non decide di trasferirsi nella grande città. Rick, esasperato dalla famiglia e dal clima soffocante in cui vive, decide di raggiungerlo e inizia la convivenza. Da quel momento in poi la loro vita trascorre serena, gratificata da una vita sessuale appagante e dal fatto che scoprono di amarsi. Come se tutto ciò non bastasse iniziano a frequentare una coppia di coetanei, Bill e Charlie, che lavorano come escort in un club per gay over "anta". I quattro amici condividono spesso anche la loro intimità e il finale del volume fa il punto sul diverso approccio al sesso delle due coppie: per Evan e Ricky è l'espressione del loro affetto, mentre per Charlie e Bill si riduce troppo spesso a una risorsa economica che non li fa sentire soddisfatti delle loro pur numerose esperienze.


Dopo una prima lettura, però, questo fumetto inizia a mostrare alcuni limiti: intanto il grande utilizzo di foto di riferimento e computer limita molto l'espressività dei personaggi, che anche nei momenti più intensi risultano abbastanza legnosi e "freddi". Inoltre, la storia parte bene ma poi prende una piega decisamente inconsistente e ripetitiva. Infine, la psicologia dei personaggi è talmente piatta da impedire qualsiasi coinvolgimento da parte del lettore. In alcune sequenze i personaggi sembrano dei bellissimi manichini privi di personalità, capaci solo di fare sesso. Tuttavia i disegni offrono qualche spunto di riflessione. Quanti bellissimi manichini caratterizzano il mondo gay? Per quanti gay il sesso mette in secondo piano tutto il resto? Quante relazioni gay vengono vissute in modo superficiale? Forse Side by side è solo lo specchio di una realtà gay diffusa.


Abbiamo parlato di:

Titolo: SIDE BY SIDE

Autore: Mioki

Editore: Gmunder

Costo: € 21,00


Reperibile nelle librerie internazionali e nelle librerie gay.

Comics  

Gli ultimi interventi su questo argomento da Facebook:

Gli ultimi interventi su questo argomento dal Forum:

Rainbowman56
A me il libro è piaciuto, anche se effettivamente dopo l'arrivo di Rick nella grande città, accade ben poco, a parte scene di sesso. Ma che importa? Come ha detto qualcuno, è appunto una storia minimalista. Ma se ci sarà, come pare, un seguito, mi auguro che l'autore elabori un po' più la storia, approfondendo i caratteri dei personaggi.
più di un anno fa
Ospite
Mioki non conoscerebbe le dinamiche del fumetto? Non scherziamo. Vi ricordate di quella volta che l'avete fatto in un posto strano? o di quando eravate in campagna e vi siete messi nudi? Mioki parla di questo. E' un racconto minimalista, tutto qui. E già sto aspettando il sequel su cui l'autore sta lavorando.
più di un anno fa
oldcomptonstreet
[quote="ELFODILUCE (l'autore)":aolnkkj6]Purtroppo non basta sapere disegnare (o scrivere) bene per realizzare un buon fumetto...Il fumetto è un linguaggio a sè e se non si entra nelle sue dinamiche è facile impelagarsi... concordo pienamente :wink:
più di un anno fa
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near 'autore)' AND nick!='ospite' AND status IN (1,2,5,7)' at line 1: SELECT id, nick, area, status FROM metwo.users WHERE nick='ELFODILUCE (l'autore)' AND nick!='ospite' AND status IN (1,2,5,7)