ANTEPRIMA: TOGAY MULTIETNICO

di

Cinema arabo, indonesiano, ebreo al prossimo Festival Internazionale di Film con Tematiche Omosessuali 'Da Sodoma ad Hollywood' di Torino che si svolgerà dal 22 al 29 aprile.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


TORINO – Cinema arabo, indonesiano, ebreo: sarà all’insegna della multietnicità il prossimo Festival Internazionale di Film con Tematiche Omosessuali ‘Da Sodoma ad Hollywood’ di Torino, alias Togay.

La diciannovesima edizione del più importante festival gay italiano, diretto da Giovanni Minerba, si svolgerà dal 22 al 29 aprile alla Multisala Teatro Nuovo. Oltre ai quattro concorsi internazionali (lungometraggi, corti, documentari, medio/lunghi in video) spiccano la retrospettiva ‘Cinema arabo tra identità e genere’ a cura di Davide Oberto, ‘South-East Asian Delights’, una sezione composta da 10 titoli dedicata a Indonesia, Malaysia e Singapore curata dal direttore del festival di Giacarta John Badalu e un programma speciale di Nancy Fishman sul cinema gay ebreo, ‘Maideles with Attitude – Jewish Lesbian Films’.

La sezione ‘Icone’ è provocatoriamente dedicata alla grandissima Katharine Hepburn, eterogenei gli omaggi: Eloy De La Iglesia, Derek Jarman, il video-artista francese Brice Dellsperger autore di celebri ‘Body doubles’, rifacimenti in chiave drag di film classici.

Europa Mon Amour’, sezione volta alla riscoperta di film di produzione europea, sarà dedicata agli adolescenti (‘Teens in Love’) e curata da Alberto Doveil.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...