Banderas sul set di Almodóvar: primi scatti

di

Il maestro spagnolo ha rivoluto con sé dopo 22 anni Antonio Banderas per "La piel que habito", un thriller dark su un chirurgo plastico che vuole vendicarsi dell'uomo...

1979 0

Sono state pubblicate dalla casa di produzione madrilena El Deseo le prime immagini del nuovo film di Pedro Almodóvar che sarà probabilmente presentato in concorso a Cannes nel mese di maggio. "La piel que habito" ("La pelle che abito") sarà un thriller cupamente dark definito dal regista al quotidiano El Paìs come "il più difficile che abbia mai girato, un film del terrore senza urla né spavento".
Ispirato al romanzo "Tarantula" di Thierry Jonquet, uscito in Italia col titolo "Tarantola" per Einaudi, è il frutto di un lungo adattamento – addirittura nove riscritture – e avrà come protagonista Antonio Banderas che torna a lavorare ventidue anni dopo "Légami" col maestro che l’ha scoperto. 

Interpretà un rinomato chirurgo plastico intenzionato a vendicarsi in maniera brutale dell’uomo che ha violentato sua figlia e nel frattempo tiene segregata in casa sua moglie che usa come cavia per sperimentare una nuova pelle artificiale ottenuta grazie a innovativi progressi tecnologici nel campo della dermatologia ricostruttiva.
Nel cast ci saranno anche la fedele Marisa Paredes, Elena Anaya, José Luis Gómez e Roberto Alamo. Le musiche saranno firmate da Alberto Iglesias.
Realizzato in Galizia durante undici settimane tra settembre e novembre 2010 con un budget di circa dieci milioni di euro, ‘La piel que habito’ dovrebbe uscire in Italia il 18 novembre 2011.

Leggi   Brutti e cattivi: ecco tutti i segreti degli effetti speciali del film
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...