CUORE O PORTAFOGLIO?

di

Due relazioni: una per amore, l'altra per denaro. Poi l'aut-aut, e lui sceglie l'amore. Ma la bella storia finisce, e la bella vita non c'è più. Ora cerca...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Ciao Fabio,

sono un tuo fedele lettore. Ne approfitto per segnalarti tutta la mia stima e la mia ammirazione; ma… vengo subito al dunque. Due anni fa ho lavorato per un po’ di tempo in un’azienda; ben presto mi sono reso conto che il principale era interessato a me.. Poi per altre ragioni ho cambiato lavoro, senza che succedesse nulla.. Casualmente ci siamo rivisti, e di lì è nato qualcosa.

Ho passato sei mesi alla grande, viaggi, ristoranti fantastici, casino’… insieme alla mia conquista ultrasessantenne (che ovviamente sponsorizzava..).

Io avevo già un uomo (più o meno della stessa età: a me piacciono così); in quel periodo ero in crisi con lui. Ma davanti ad un AUT-AUT, ho prediletto il cuore al portafoglio, e mi sono lasciato mollare dal mio ex datore di lavoro.

Ahimè da qualche mese la mia storia (del cuore) e’ finita… e mi trovo quasi con la consapevolezza di avere fatto la scelta sbagliata, e di aver sciupato un’occasione "d’ORO". Ho provato quella "bella vita" e ti giuro, mi manca molto. Sono deluso dagli affari di cuori, e voglio gettarmi a capofitto alla ricerca di una persona matura che mi dia stabilita’ affettiva, e con cui condividere queste sensazioni.

Ti faccio un ragionamento forse crudo, ma realistico…Io sono certo che ogni città è piena di persone di una certa età che vorrebbero "godersi la vita", hanno la possibilità di farlo e non sanno con chi…

Io sono qui, lo vorrei (nota: ne voglio uno solo, non voglio assolutamente fare la Putt..a), ma non so come fare, dove cercarlo…che occasioni trovare, chi frequentare.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...