Ecco la cineguida dell’estate – prima parte

di

Nessun film gay per la prima metà di agosto ma solo commedie buoniste e scacciapensieri, da "Baby Mama" a "Immagina che…", action fantasy come "Alieni in soffitta" e...

571 0

Jonas Brothers: The 3D concert experience di Bruce Hendricks

Breve rockumentary (solo 76’ minuti) sul trio dei Jonas Brothers composto dai fratelli Nick, Joe e Kevin ripresi tridimensionalmente sul palco del Madison Square Garden di New York e nel backstage durante il loro tour Burning Up. Da S.O.S a Paranoid, singolo di lancio del loro ultimo cd Lines, Vines & Tring Times, questa boy band ha rapidamente scalato le vette delle classifiche con il loro pop orecchiabile conquistando nel luglio del 2008 la copertina di Rolling Stone Magazine e siglando un record: il più giovane gruppo mai apparso sulla rinomata rivista musicale.

Non mancano interviste ad altre giovani popstar quali Demi Lovato e Taylor Swift.

Baby Mama di Michael McCullers
La protagonista di questa family comedy è la rivelazione del Saturday Night Live e 30 Rock, l’acclamata comica Tina Fey nei panni dell’ex carrierista Kate che desidera fortemente diventare mamma ma scopre di non essere fertile. Trova però una donna, Angie, disponibile a rimanere incinta del suo bimbo ma le diversità caratteriali renderanno il progetto alquanto complicato… Nel pregevole cast anche Sigourney Weaver, Greg Kinnear e Steve Martin.

Immagina che… di Karey Kirkpatrick
Commedia buonista con Eddie Murphy nel ruolo di Evan Danielson, un finanziere senza scrupoli che non ha mai tempo di stare con la figlioletta e pensa solo al lavoro. Ma quando viene travolto da problemi apparentemente insolubili in ufficio, Evan scopre che la bimba è in comunicazione con fantomatiche principesse immaginarie in grado di dargli preziose informazioni lavorative. Riscoprirà così il piacere di trascorrere più tempo con l’amata ragazzina. Ideale se si ha un/a nipotino/a da accudire.

Alieni in soffitta di John Schultz

Action fantasy dalle parti di Gremlins e Mars Attacks! su una famigliola borghese, i Pearson, che si reca nella casa di campagna del Maine per la tanto sospirate vacanze. Ma c’è ben poco da rilassarsi, visto che in soffitta viene trovato un giovane alieno verdastro ben presto seguito da un intero plotone con intenzioni più che bellicose e pronto a invadere la Terra. Anche perché i mostriciattoli hanno un dispositivo elettromagnetico in grado di controllare il cervello umano e farlo obbedire ai loro ordini guerreschi… Per tutta la famiglia, tradizionale e non.

Flash of genius di Marc Abraham

Biopic romanzato con aspirazioni di legal thriller sul reale inventore del tergicristalli elettrico, il geniale Robert Kearns, che intentò una causa milionaria con la Ford per farsi riconoscere la paternità del brevetto. Basato su un articolo firmato da John Seabrock e pubblicato nel 1993 sul New Yorker, vanta un cast di tutto rispetto con Greg Kinnear, il pittore gay di Qualcosa è cambiato, nel ruolo del protagonista. Ma ritroviamo anche Lauren Graham, Dermot Mulroney e Alan Alda. Per scoprire una storia vera sull’importanza e il valore delle idee.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...