“Fame – Saranno Famosi”: i sogni tornano sul grande schermo

di

Torna al cinema, rivisitato in chiave pop ma anche hip-hop, il celebre film di Alan Parker del 1980. Cast di giovani affascinanti promesse e regia di Kevin Tancharoen.

1095 0

“Vuoi diventare famoso? Allora conquistalo”. Questa la filosofia della commedia musicale più attesa del momento, “Fame – saranno famosi” di Kevin Tancharoen, rivisitazione in chiave hip-hop (ma anche pop) del celebre film del 1980 di Alan Parker che vinse due Oscar per la colonna sonora e la canzone omonima di Michael Gore e Dean Pitchford.
Qui siamo alla prestigiosa New York City School of Performing Arts, vera istituzione della creatività dance, dove la competizione è sfrenata e i ritmi tra lezioni e prove pratiche davvero massacranti. Ma c’è spazio anche per coltivare rapporti d’amicizia e amore con chi ‘got a feeling’, ovviamente con sottofondo musicale.

Non ci sono star nel cast, ma un vivaio di promesse che potrebbe conquistare uomini e donne, dal dolcissimo Asher Book al delicato Paul McGill passando dalla panterina Naturi Naughton. Più frollati, anche professionalmente, gli insegnanti: Debbie Allen ha il ruolo della preside Simms ma ci sono anche Charles S. Dutton, Kelsey Grammer, Megan Mullally e Bebe Neuwirth.
«Vidi “Fame” a dodici anni – spiega il regista e produttore Tancharoen, nella vita anche ballerino e coreografo che ha collaborato con Britney Spears e gli NSYNC -.  È stato come vedere un film su me stesso e i miei amici. Nel mio film ci sono tutti gli stili musicali: danza jazz, classica, moderna e tip tap. Fame” è speciale perché richiede un cast che reciti, balli, canti e suoni. I ragazzi che ho scelto hanno talento e versatilità e questo rende il film autentico. Non è solo un film sulla danza: è la loro grande occasione».

Altro che “Amici”, dunque, ma una sorta di aggiornamento di “Saranno famosi” attento ai gusti e alle tendenze musicali delle nuove generazioni (lo sapevate che Madonna partecipò al casting della serie televisiva ma fu scartata?) dal sicuro appeal fresco e giovanilista.
“Fame – saranno famosi” uscirà il 9 ottobre per Lucky Red.
Visita il sito ufficiale

Leggi   Torino, rischio chiusura per lo storico festival LGBT Lovers?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...