“Sì, sono gay, chi si nasconde è complice dell’omofobia”: il coming out di Daniel Newman di The Walking Dead

di

Un tweet e poi un bellissimo video.

CONDIVIDI
481 Condivisioni Facebook 481 Twitter Google WhatsApp
15853 0

Ha scelto di aprirsi al mondo, parlando liberamente della propria omosessualità: Daniel Newman, star di The Walking Dead, ha fatto coming out.

Tutto è partito da un post pubblicato su Twitter ieri notte: “I’m OUTandPROUD. Siate orgogliosi di voi stessi, ragazzi“. L’attore americano, protagonista anche in The Vampire Diaries, Heroes, Homeland, One Tree Hill, Drop Dead Diva, 7th Heaven e Sex and the City (nonché ex modello per Calvin Klein), ha poi condiviso un video in cui ha spiegato cosa lo ha spinto ad uscire allo scoperto.

Ero impegnato in un rifugio per giovani senzatetto quando una ragazza si è avvicinata e mi ha ringraziato per il supporto dato alla comunità LGBT. Non credeva che fossi gay, quando gliel’ho detto mi ha chiesto perché non l’avevo ancora fatto sapere pubblicamente. È stato come un pugno nello stomaco“.

Thanks for all the love from around the world! Share this & write ” #OUTANDPROUD” in your social media. Message me

Pubblicato da Daniel Newman su Venerdì 31 marzo 2017

Nell’emozionante discorso condiviso sul web, lungo sei minuti, Daniel Newman ripercorre brevemente le sue origini e la sua vita, auto-condannandosi per i ragazzi che vengono picchiati e ridicolizzati: “Perché è importante oggi essere visibili e quando ci nascondiamo feriamo centinaia di milioni di persone, se ci nascondiamo siamo parzialmente responsabili e rivendicando con orgoglio il futuro che lo attende: “Non mi interessa se la mia carriera finirà, io adesso so cosa è giusto.

Ecco a voi il video:

Leggi   Jay-Z e il coming out della mamma: 'Ho pianto di gioia quando mi ha detto di amare una donna'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...