GF2: GIORNO 14

di

Al baronetto dà di volta il cervello...

822 0

Caro Diario,

certo che tredici giorni rinchiusi in una casa sono davvero tanti… Ma se dovessero diventare cento?

Me lo sono chiesto, non tanto per me, quanto per colui che abbiamo scoperto chiamarsi in realtà "conte Filippo Flaccomio dei Nardi", che di baronetto inglese ormai, dopo la notte appena trascorsa, non ha più niente.

Sarà stato lo stress della reclusione, sarà forse qualche altra privazione di cui non siamo a conoscenza, ma inveire con violenza cieca solo perché si sono finite le sigarette… mi sembra troppo! Proprio così: il bel Filippo, il più amato da Alessandro, ops, volevo dire dagli italiani (lo hanno messo in cima ai gradimenti), dopo una chiaccherata in confessionale con gli autori, è uscito spaccando la maniglia della porta del confessionale, ha cominciato ad urlare, insultando il Grande Fratello, e ha persino agitato un bastone minacciando di spaccare tutto.

Tutti i presenti si sono terrorizzati; ma quel che è peggio è che persino Alessandro, che pochi giorni fa aveva detto "io Filippo lo avrò nel cuore per sempre", ha detto a chiare lettere che il Grande Fratello dovrebbe punire Filippo buttandolo fuori.

E invece che fa il GF? Gli concede le sigarette e tutto come prima! Eh, no. Così non si fa – dice Romeo – bisogna che paghi.

Mi dispiace tanto, caro Diario, che l’atmosfera nella casa si sia rovinata così…

Rovinata? A pensarci bene, non mi sembra proprio. Tutti, dopo la litigata, come in preda a una epidemia di bisogno di affetto, hanno cominciato ad accoppiarsi nei letti: Lorenzo finalmente ha amoreggiato con Tati, Alessandro ha continuato a farsi trastullare da Mascia, ma senza fare nulla per giungere a una conclusione (sono in tanti ormai a chiedersi che cosa aspetti… forse aspetta un maschietto?), Eleonora ha cercato per tutta la notte di far rilassare Filippo, addormentandosi infine accanto a lui… Sembravano angioletti in preda all’amore più inconstrastabile.

Chissà ora a che punto sarà la classifica degli "attributi" più lunghi che Mascia stava compilando ieri, e che, forse, la porterà a scegliere chi sarà il maschio che dovrà finalmente soddisfare le sue più volte dichiarate voglie?

Fino a poco fa, era certo che il più dotato fosse il camerunense, seguito dall’iroso baronetto e dal tenero Francesco. Ultimo il piccolo Romeo, ma a me lui fa tanta tenerezza! (ho detto solo tenerezza!)

E’ buffo: non c’è niente di meglio di una bella sfuriata per conciliare le affettuosità. Ma temo che per far sì che Alessandro si dia finalmente da fare, ci vorrebbe un omicidio plurimo con l’aggravante della premeditazione…

di Flavio Tani

Leggi   Corinne Cléry: "Io, il GF, Giulia, Serena e l'omosessualità di Tonon"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...