GF4: GIORNO 19

di

Questo Reality Show è di una noia mortale! Cosa succede? Sarà l'effetto "Striscia"? E di certo non sarà la nuova prova settimanale a sollevare le sorti: scrivere e...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
691 0

Ancora un fine settimana decisamente noioso per i tredici reclusi del Grande Fratello 4. E la noia è soprattutto quella del pubblico a casa che non sembra essersi appassionato alle vicende dei nuovi ragazzi. Ma che cosa manca a questa edizione del Grande Fratello? Un vero leader? Un vero personaggio come lo sono stati Taricone, Pasquale, Mascia o Floriana? Una love story che appassioni i telespettatori? Una vita nella Casa un po’ più movimentata? Oppure è la formula stessa del reality show che non funziona più, magari per i tanti cloni che spuntano su tutte le reti? La risposta non è certamente una sola, ma ciò che non si può negare è che lo smascheramento ad opera di Striscia la notizia delle troppe comparse presenti nel cast possa aver sortito un qualche effetto poi riscontrabile negli ascolti. E voi cosa ne pensate? Fateci sapere se anche voi ritenete che la quarta edizione sia un po’ sotto tono e perché.

Intanto nella Casa c’è ancora chi deve fare i conti con la brutta esperienza del Fight Club (il club che aveva riunito i baldi gladiatori – i maschi della Casa per intenderci – con lo scopo di arginare la supremazia numerica delle ragazze). Si tratta dell’illustre vittima di questa congiura, il biondo Patrick, che si è ritrovato candidato all’esclusione assieme all’argentina Romina grazie al tradimento dei suoi compagni maschietti. E proprio il fautore di questo diabolico patto, Ascanio, ha deciso di svelare a Katia che cosa si era tramato per indirizzare le nomination su obiettivi strategici. Il principe ha spiegato alla bionda valtellinese che l’intento del Fight Club era a fin di bene, per ravvivare le piatte giornate all’interno della casa, un’iniziativa che da scherzo si è tramutata in realtà anche per la determinazione di Patrick che, sempre a detta di Ascanio, è stato uno dei principali promotori del complotto. Ma chi ha seguito le vicende del club sa che non è andata proprio così. Patrick non ha promosso la congiura contro le ragazze, quasi se ne è tirato indietro e ne è diventato vittima. Le parole e gli atteggiamenti di Ascanio potrebbero inoltre rivelarsi un inaspettato autogol per il principe perché, riabilitando la figura di Patrick agli occhi del telespettatore, potrebbero portare all’esclusione dell’argentina e prolungare così la difficile convivenza fra il nobile e l’italo-iraniano.

Ancora una volta è stato Tommaso a dover comunicare ai compagni la prova che il Grande Fratello ha ideato per questa settimana. Con perplessità e timore i ragazzi hanno appreso che si dovranno cimentare nella stesura di poesie e nella loro declamazione (ma perché tanta paura negli occhi di attori quasi professionisti?). In pratica ogni giorno i concorrenti saranno divisi in due gruppi con carta, penne e un elenco di otto parole. Ciascun gruppo dovrà comporre, nei tempi indicati, una poesia d’amore di otto versi in rima baciata che comprenda almeno quattro delle parole previste. Dovranno poi imparare le poesie a memoria perché giovedì prossimo Barbara D’Urso, come una vera e propria maestrina, inviterà alcuni dei ragazzi a recitare i testi che hanno scritto. Per questa prova i concorrenti hanno deciso di scommettere il 40% del loro budget settimanale.

di Simone Michelucci

Leggi   Simona Ventura: "Date retta a me: il tempo per l'odio, è tempo perso!"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...