GF4: GIORNO 21

di

I ragazzi non dimostrano grandi abilità nella scrittura poetica, per non parlare della recitazione! Coppie forti: inossidabili Ascanio e Tommaso; Carolina si fa male, Ilaria la consola.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Mamma mia che strazio! Il Grande Fratello sembra aver scelto una prova quasi impossibile per i ragazzi della Casa. Doversi cimentare nella stesura di poesie e nella loro recitazione a memoria sembra infatti un ostacolo insormontabile. Grande difficoltà è stata incontrata fin dall’inizio quando a fatica gli inquilini sono riusciti a capire che cosa fossero versi in rima baciata; poi, divisi in due gruppi, hanno dovuto mettere in pratica quanto appena appreso, ma i risultati si sono rivelati assai deludenti. Quando poi a entrare in gioco è la memoria, la prova di giovedì sembra profilarsi come una rovinosa disfatta. I più impacciati sono sicuramente Romina e Robert che della nostra lingua sanno davvero poco, ma come biasimarli. Ma anche i nativi del bel paese non sembrano ottenere risultati brillanti e, vista la copiosa presenza nel cast di attori e artisti di vario genere, la cosa sembra quasi incredibile.

Tommaso ed Ascanio non riescono a fare a meno della quotidiana chiacchierata nella sauna. Per loro è l’occasione per fare il punto della situazione, per commentare senza peli sulla lingua le vicende della Casa e per ordire nuove diaboliche trame. Ma nella sauna trovano posto anche le riflessioni sulla propria condotta. Tommaso ha infatti confidato ad Ascanio di essere preoccupato delle possibili ripercussioni che potrebbero avere sul pubblico le sue reazioni violente e la propensione a stringere patti segreti. Ma, scongiurato il possibile effetto “boomerang”, i due concludono il discorso in una maniera degna dei più coriacei combattenti: “Però siamo forti, noi”.

Continuano intanto le schermaglie fra Patrick e Carolina. La tensione che si è creata fra i due nei giorni scorsi non si è ancora distesa. Patrick ha preferito trascorrere le ultime ore lontano dal gruppo mettendosi a scolpire nella creta il viso di Letizia e forse questo isolamento gli ha permesso di riordinare i suoi pensieri e riflettere sui difficili rapporti con la maggioranza degli abitanti della Casa. Carolina, invece, ha preferito la dimensione del gruppo partecipando alla consueta battaglia coi cuscini. L’aitante Tommaso, però, l’ha colpita in malo modo e la bruna venezuelana è rimasta ferita ad un dito. La ragazza, approfittando della situazione, non ha pensato due volte a farsi consolare dal bel dj che, con coccole e carezze, ha riportato il sorriso sul volto “moreno” della sudamericana.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...