GF4: GIORNO 55

di

La noia regna nella casa: siamo ridotti a ammirare le doti recitative della mora, o a ridere di Carolina che infila uno stuzzicadenti nell'abbondante carne di Bob. E...

504 0

Prima giornata di prove per i ragazzi del Grande Fratello 4. La sfida della settimana li vede infatti impegnati nell’interpretazione di alcune romantiche scene tratte da celebri film, e pare che la recitazione li appassioni molto. In modo particolare è Serena che sta dimostrando un naturale talento da attrice che forse lei stessa non sapeva di possedere. I compagni sono rimasti folgorati dal suo modo di affrontare i copioni con un trasporto toccante e risultati eccellenti. La prima a lodare le sue doti è Carolina che la sprona a intraprendere studi nel campo dello spettacolo, poi è la volta del sempre più saggio Patrick che, per incitarla ad iscriversi ad un corso di recitazione, si mette a raccontarle dei suoi trascorsi in scuole per aspiranti attori sparse per il mondo – ma se questi sono i risultati, meglio non frequentarle. Inutile dire che Tinky Winky ha il morale alle stelle. In fondo il sogno di diventare un’attrice lo ha sempre avuto, ma ora è forse venuto il momento di tirarlo fuori dal cassetto. Buona fortuna!

Al povero Bob ne stanno capitando davvero di tutti i colori. Ieri pomeriggio è stato protagonista di un fuori programma divertente almeno per noi – per lui sicuramente meno – causato da una sadica Carolina. La ragazza ha infatti ficcato uno stuzzicadenti nella gamba del povero Robert, causandogli un dolore tremendo che l’italo-australiano ha sfogato urlando improperi contro la cruenta venezuelana. In soccorso di un Bob inferocito è corsa Katia che, accortasi che non si trattava di nulla di grave, si è messa a ridere sentendo gli insulti molto coloriti contro la carnefice. Robert è però rimasto serio, esclamando: «Ridi, ridi, ti faccio vedere quando stanotte la senti “alluccare”, glieli ficco negli occhi. Ridi, ridi, zoc… di mer…».

Mentre Bob era in casa in preda al dolore, Carolina si stava godendo in giardino alcuni magici momenti con Tommaso. I due hanno ballato a lungo stretti stretti, poi Tommy si è messo a cantarle dolci melodie come un innamorato impegnato in una vera e propria serenata sotto le stelle. Se son rose fioriranno, e i presupposti per un bel roseto, ahimè, ci sono tutti.

di Simone Michelucci

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...