INCONTENTABILE BISEX

di

Il lettore disperato: "Il mio ragazzo vuole completare la sua parte maschile andando anche con donne. Sono geloso, ma lo amo. Che fare?". E la jena: "Donna o...

737 0

Caro psico, ormai son passati diversi anni da quando ho accettato la mia omosessualità, diciamo che già dalla più tenera età sapevo chi ero, il problema reale comunque non è questo. Da poco ho conosciuto una persona per me eccezionale, lo amo veramente come mai amato nessuno, anche lui dice di amarmi o comunque di voler passare una vita con me (spero non sia solo per la mia fiorente situazione economica) purtroppo mi ha confessato d’essere bisessuale, che nonostante mi ami sente il bisogno fisico di avere una persona dell’altro sesso al suo fianco, la situazione ideale per lui sarebbe vivere con me e con una ragazza, ok.. Potrebbe essere una buona idea però resta il fatto che nel cercare di fargli capire che per me sarebbe come un tradimento, lui mi risponde dicendomi che non lo è, per lui è una cosa naturale, lui non mi sta tradendo sta solamente completando la sua parte maschile e non vorrebbe assolutamente che io avessi dei rapporti con un altro uomo all’infuori di lui!
Ciò che vorrei chiederti penso sia un supporto morale, tu di solito trovi una risposta a tutto o almeno quasi a tutto, riusciresti a rispondere a queste domande che mi frullano in testa? Quando lui fa l’amore con la ragazza io che dovrei fare? Starmene in salotto ad osservare la tv, leggere un buon libro, stare ad ascoltare i loro gemiti o pensi sia meglio iniziare un corso accellerato sull’utilizzo dei ferri? (magari ne ricavo anche un buon maglioncino per te!) E per quanto riguarda la frequenza dei rapporti cosa dovremmo fare… segnare il giorno prestabilito sul calendario o fare una settimana ciascuno e se dovesse venirmi voglia nel giorno che non mi spetta dovrei dedicarmi al fai da te? 🙂 la tua risposta a tutto questo potrebbe essere semplice.. Mollalo!!! Ma non è di certo semplice quando si ama una persona, sei la mia ultima speranza, HELP!!!
Un abbraccio dal tuo assiduo 24enne lettore, Giuseppe.

Carissimo Giuseppe,
mio assiduo lettore. Sono spiacente di comunicarti che non sono uno psico, ma credo che tu ne abbia veramente bisogno se io sono “la tua ultima speranza”. O sei pazzo o questo ragazzo ti ha veramente colpito al cuore! A parte gli scherzi. Effettivamente la mia risposta potrebbe essere semplice, anzi semplicissima: mollalo, proprio come prevedevi tu, ma così non sarà. Non ti nego che ero tentatissimo di scrivertelo, però poi, leggendo e rileggendo la tua lettera, mi sono chiesto, ma cosa avrei fatto io al posto tuo? (Ho pensato a cosa avrebbe fatto anche Alda D’Eusanio al posto tuo ma mi sembrava più kitch come soluzione, e allora sono tornato a pensare a cosa avrei fatto io…)
Certo è che ti sei messo in una situazione per niente facile bello mio. Già è difficile avere una storia con un gay. I tradimenti con altri ragazzi possono essere dietro ogni angolo. Con un bisex tu raddoppi. Allegria! Vedi se lui si dichiarasse “solamente” bisex non dovrebbe essere un problema in linea di principio. Anzi io credo che questa variante moooolto difficile da trovare (addirittura a volte credo sia inesistente…) possa rendere una vita più completa. Se però la sua bisessualità la vuole “esercitare” anche durante il vostro rapporto, mi sembra solo una variante di un comune tradimento. Si caro Giuseppe, che ti tradisca con un uomo o con una donna o con un Paolo Limiti (altra variante sessuale!!) poco cambia secondo me. Dipende molto dal tuo ideale di storia.
Abbiamo più volte affrontato in questa rubrica il significato di rapporto di coppia. Per me deve essere un rapporto monogamo, ma molti, moltissimi (!) miei lettori invece credono che si possa vivere una bellissima storia d’amore anche con qualche piccola distrazione. Adesso sta a te. Se tu consideri l’unica possibilità di rapporto la monogamia sai cosa fare (della serie: no Giuseppe? no party.) Viceversa se il fatto che lui si distragga di tanto in tanto o come dice lui, “completi” la sua parte maschile, non sia così drammatico cerca di andare avanti con il bisex. Certo dalla tua lettera mi sembri più portato a pensarla come me, ma non capisco se per il fatto che ti tradisca o solo per il fatto che ti tradisca con una donna. Queste piccole riflessioni fatte in casa possono esserti utili solo ed esclusivamente se anche lui è veramente innamorato di te. Non per mettere altri dubbi (Mietta cantava Dubbi no! non a caso….) ma prendiamo in considerazione anche la possibilità che siano solo scuse queste sfaccettature del suo essere maschio. Magari è veramente attratto da te e…dai tuoi soldi! Scusa la brutalità. Ma devi mettere tutte le opzioni sul tavolo. Sappi comunque che se ti lasci con lui io sono già innamorato dei tuoi soldi, scusa! volevo dire innamorato di te!!! Per quanto riguarda il maglioncino fatto a mano mi piacerebbe un modello bisex…uhh scusa!!!! :))
Bacioni
Fabio

di Fabio Canino

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...