LA CARICA DEI CENTO FILM GAY

di

Milano, parte il Festival Internazionale di Cinema GayLesbico. Ecco il ricco programma. Molte le anteprime e gli inediti, tra l'immancabile Fassbinder e un omaggio a Lou Reed.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Parte il 16° Milano Festival Internazionale di Cinema GayLesbico, in programma a Milano dal 29 maggio al 6 giugno 2002, presso il Cinema Pasquirolo in Corso Vittorio Emanuele II, e a Bologna dal 4 al 6 Giugno 2002, presso il Cinema Lumière Via Pietralata 55.

Un’edizione che quest’anno dedica un’ampia retrospettiva al regista tedesco Rainer Werner Fassbinder, con proiezioni dei suoi film migliori e della versione integrale di Querelle in inglese uncut, e rende omaggio a Lou Reed con un documentario in prima assoluta; Il Festival versione 2002, che vede nascere la collaborazione con il canale televisivo satellitare Gay.tv, che trasmetterà una striscia di informazione quotidiana sul festival, aprirà mercoledì 29 maggio alle 21 con Benzina, il film opera prima della regista esordiente Monica Lisa Stambrini, tratto dal romanzo edito da Einaudi di Elena Stancanelli.

Insomma, il Centro d’iniziativa Gay – ArciGay e altri circoli culturali milanesi hanno preparato per questa sedicesima edizione del Festival di Cinema Gaylesbico di Milano, il Festival gay più seguito d’Italia (oltre 10.000 presenze nel 2001) una serie di eventi particolarmente interessanti: circa cento i titoli in programma tra lungometraggi, documentari e corti, tutti, come sempre, anteprime provenienti dalle selezioni dei maggiori festival internazionali di cinema, come Toronto, Berlinale, Sundance Independent Film Festival.

Gettiamo uno sguardo al programma, che, come abbiamo detto, apre con Benzina, storia teneramente drammatica di due ragazze poco più che ventenni, Stella e Lenni, quest’ultima in fuga perenne per non affrontare la realtà di una madre lontana; il film, interpretato da Maya Sansa (La Balia, Luce dei miei occhi) e da Regina Orioli (Ovosodo, L’ultimo bacio), uscirà nelle sale a giugno.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...