La musa di Warhol omaggiata dal Togay

di

La prima supermodel della storia, la tedesca Veruschka, sarà omaggiata nel focus sul rapporto tra cinema e moda in programma al prossimo Festival GLBT di Torino dal 28...

925 0

La contessa tedesca Vera Gottliebe Anna von Lehndorff-Steinort, più nota come Veruschka, sarà al centro del focus incentrato sul rapporto tra cinema e moda in programma al prossimo Torino GLBT Film Festival – Da Sodoma a Hollywood diretto da Giovanni Minerba. Il più importante cinefestival italiano a tematica queer si svolgerà quest’anno un po’ più tardi del solito, dal 28 aprile al 4 maggio, non più al Cinema Ambrosio ma, come nelle prime edizioni, nella multisala Massimo.

Definita dal grande fotografo Richard Avedon "la donna più bella del mondo" e lanciata da Andy Warhol di cui divenne l’ennesima musa e da una piccola parte in Blow-up di Antonioni, la celebre Veruschka ora settantunenne, è considerata la prima top model della storia, divenendo rapidamente emblema dello stile negli anni Sessanta e icona del look optical grazie al fiuto del marchese stilista Emilio Pucci.

Verrà presentato il documentario ‘Veruschka’ di Paul Morrissey e Bernd Böhm, la cui sceneggiatura è stata scritta dalla stessa Veruschka ma anche varie pellicole sul connubio tra cinema e moda quali il classico ‘Cerentola a Parigi’ di Stanley Donan del 1957. Non mancheranno interessanti documentari su figure cardine del glamour quali L’amour fou di Pierre Thoretton sulla storia d’amore tra Yves Saint-Laurent e Pierre Bergé e Annie Leibovitz: Life Through a Lens di Barbara Leibovitz sulla carriera della grande fotografa statunitense filtrata dallo sguardo della sorella che si addentrerà anche nell’appassionata relazione sentimentale tra Annie e Susan Sontag.

Leggi   Torino, test shock all'università: "Quanto è frequente l'omosessualità?"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...