MAGNIFICO LORENZO

di

Fabio Canino intervista il toscano del GF, che difende Lalla, spara su Mascia ("viscida"), e Alessandro ("E' un gay represso. Io non ho bisogno di parlar male dei...

1154 0

ROMA. Devo dire che tutte le volte che sento parlare del Grande Fratello mi viene una specie di nausea. Non so perché (sarà snobismo? boh!) Fatto sta che anche questa volta quando a Gay.it mi hanno chiesto di scrivere qualcosa a proposito del Grande Fratello, titubavo, aspettavo, prendevo tempo.

Poi giorni fa ho sentito dire (molto generico…) che Lorenzo, durante una discussione nella Casa, si era espresso, con molto rispetto al riguardo del tema gay, e quindi ho pensato "se proprio devo intervistare qualcuno, parlerò con lui, almeno non c’è il rischio che a fine intervista gli sputi in faccia" (della serie: giornalista serio e superpartes…).

Ma se ancora avessi avuto dei dubbi se fare o meno quest’intervista quando è arrivato Lorenzo…beh..devo dire che i dubbi (ma quali dubbi? non ricordo…) improvvisamente sono passati. Perché, mi chiedete?

Venticinque anni, alto 1,87, 80 kg, occhi verdi, capelli biondi. Studente Isef….vi basta?

Allora Lorenzo (tentando di essere assolutamente professionista e per niente turbato…) abbiamo una cosa in comune (sì, lo so: SOLO una cosa, cafoni !!!) siamo tutti e due toscani. Ti è servito questo nella Casa del Grande Fratello?

Devo dire che il luogo dove sei nato e cresciuto in qualche modo ti condiziona, fa parte di te. La continua voglia di scherzare, di prendere in giro bonariamente, sono cose che fanno parte di noi toscani.

Come ti ho spiegato prima ho voluto intervistare te non perché sei solo bello (noooo!!!), ma anche perché mi è molto piaciuto come ti sei espresso al riguardo della tematica gay. Devo dire per te, che nella Casa avevi il ruolo del "piacione", del macho, è stato molto coraggioso, se non altro perlomeno contro tendenza…

Ti ringrazio, ma a me non sembra di aver detto niente di particolare. Io non ho nessun problema con i gay. Ho degli amici omosessuali e sarebbe stato ridicolo e falso parlarne male solo per farmi più bello agli occhi delle persone bigotte a casa.

Beh devo dire però, che all’interno della Casa non tutti la pensano così…

Vedi, di solito chi parla male di qualcosa è perché ha dei problemi con l’argomento trattato. Io sono convinto della mia eterosessualità e quindi non ho bisogno di parlar male dei gay per affermarla.

Ti riferisci ad Alessandro vero? Beh, effettivamente tutti pensano che sia un gay represso…

Per la verità lo penso anch’io. E adesso che lo vedo in televisione ancor di più. E’ una persona falsa, non mi piace. Sempre a parlar male di tutti!

Mascia non è da meno…

Nemmeno lei mi piace. E’ viscida. Si finge amica per carpirti delle confidenze e poi sputtanarti!

E’ quello che ha fatto con Lalla. Altro capitolo mooolto dibattuto…

Si, con Lalla si è comportata molto male. Io non voglio stare a sindacare sui gusti sessuali di Lalla. Credo solo stia passando un periodo di confusione ma non credo sia omosessuale. Il fatto che le piaccia abbracciare Tati o stare sul letto con Mascia per me vuol dire solo che è molto affettuosa. Per un momento ho pensato di piacerle anch’io. Credo veramente sia solo un momento di confusione…

Tu non hai questa confusione per caso…?

Leggi   Corinne Cléry: "Io, il GF, Giulia, Serena e l'omosessualità di Tonon"

(ride di gusto…) No. Mi dispiace!!

Va beh… torniamo all’intervista. In tutte le edizioni del Grande Fratello in giro per il mondo c’è sempre stata una componente gay. Addirittura la versione inglese è stata vinta da un gay. In Italia no. Perché secondo te?

Perché siamo indietro. Mi dispiace dirlo ma l’Italia è meno tollerante di quello che vorrebbero farci credere. Anche se sono ottimista. Penso che per un’eventuale prossima edizione ci potrebbe benissimo essere l’elemento gay.

Quest’anno addirittura sembra che una transessuale avesse superato tutti i provini e poi, al momento di decidere, la Produzione non se l’è sentita di farla entrare nella Casa. Ne sai qualcosa?

Questa storia l’ho sentita anch’io. Ma sinceramente non so se è vera o se è solo un modo per far parlare di più del Grande Fratello. Io comunque non avrei avuto nessun tipo di problema.

Ah, lo so….mi sembra addirittura di aver sentito che hai avuto un’esperienza in quel senso…

(ride di nuovo!) Un momento facciamo chiarezza al riguardo. Non ho proprio avuto una storia con una trans. Diciamo però che ho avuto un’esperienza con una ragazza che poi ho scoperto non lo era….

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...