Sarà gay il prossimo supereroe in versione cinematografica

di

L'autore di Spider-Man e Iron Man sta lavorando ad una pellicola cheha per protagonista un gay che lotta per mantenere segreta la propria identità. Non si conosce ancora...

578 0

Un gay supereroe dei fumetti? Certo che sì. Anzi, per essere precisi, supereroe di un film. A volerlo è nientemeno che Stan Lee, icona del mondo dei fumetti e creatore dei supereroi più famosi della storia dei cartoon. E dopo il successo di pellicole come Spider-Man e Iron Man, Lee, in collaborazione con la Showtime, sta lavorando ad un altro film in cui l’eroe è un gay che lotta per mantenere segreta la propria identità.

E’ ancora mistero sul nome dell’attore che ne interpreterà il ruolo e sulla possibile data d’uscita. Lee è il produttore esecutivo del progetto insieme al presidente della Powl Entertainment e la storia trae spunto da Hero, un romanzo scritto da Perry Moore. L’autore di fumetti sta anche progettando il quinto Spider-Man e il sequel di Iron Man, oltre a pellicole scritte pensando a Thor, Silver Surfer, Nick Fury e Ant-Man.

Leggi   Disney, “One Million Moms” lancia una campagna contro il personaggio gay di Andi Mack
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...