Sense8, Netflix potrebbe averci ripensato: possibile una terza stagione

di

Lana Wachowski, creatrice della serie insieme alla sorella, ha dato l'annuncio su Facebook.

6569 0

I fan hanno fatto sentire la loro voce e forse, per una volta, è servito a qualcosa. Dopo l’annuncio della cancellazione della serie Sense8 dal futuro di Netflix (pare per il non equilibrato rapporto tra costi e spettatori), gli amanti della serie hanno dato vita a una vera a propria ondata di proteste sul web, con tanto di petizione online per chiedere la continuazione della loro serie del cuore.

Netflix pareva in ogni caso inamovibile: la decisione ormai era presa, Sense8 al massimo avrebbe potuto avere un film conclusivo di un paio d’ore, prospettiva che ai più è sembrata ovviamente un contentino per placare il malcontento.

Ora invece pare proprio che che la serie potrebbe clamorosamente andare incontro ad una 3° stagione. Lana Wachowski, creatrice della serie insieme alla sorella, l’ha sorprendentemente annunciato durante una diretta Facebook con i fan. Una diretta al fianco di alcuni interpreti di Sense8: Brian J. Smith (Will), Max Riemelt (Wolfgang) e Toby Onwumere (Capheus).

Ho ricevuto una e-mail brutale che comunicava la cancellazione della serie. Poi ne hanno mandata un’altra più mite e straziante. Una delle cose che più mi dispiacevano era smettere di lavorare con queste persone. Anche dinanzi al supporto dei fan però Netflix continuava a dire di no. Ero pronta ad andare in un’altra direzione, quando Netflix mi ha richiamato dopo un paio di settimane a causa delle numerose petizioni e all’ondata di proteste sui social. È per questo che io sono qui per la prima volta, per poter ringraziare i fan“.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...