TOMMASO, CHE DONNA!

di

La Montella dimostra abilità con le seghe e diventa Fattoressa. Esce la Weber, salva Rettore, rientra Gigi Rizzi. Intanto a Cinecittà il dj si infila le scarpe di...

575 0

Prima serata elettrizzante per il reality show più chiacchierato del momento, La Fattoria. L’apertura è stata ovviamente dedicata all’incidente che ha coinvolto Roberto Da Crema nella puntata di martedì scorso. Il gruppo porta ancora i segni della sua cacciata dalla Fattoria; Ducruet, il più legato al Baffo, ha detto: «Ci sentiamo veramente male, come se un pezzo di noi stessi se ne fosse andato via».
Milton ha aggiunto: «Volevamo abbandonare la Fattoria, ma abbiamo deciso di rimanere solo perché il Baffo ce lo ha chiesto, in ginocchio. È stato anche umiliante per lui. Se vinciamo lo facciamo per Roberto. Sicuramente chiunque di noi vincerà dividerà il premio finale col Baffo». Poi il famigerato blasfemo ha fatto la sua comparsa in studio accolto da una trionfale ovazione; la Bignardi lo ha sottoposto ad una divertente intervista e il Baffo è tornato a farci ridere. Nonostante l’abbiano cacciato, abbiamo comunque scoperto un brillante intrattenitore.
Ma la serata ha visto anche i consueti momenti dell’eliminazione, della sfida per la carica di Fattore e, dulcis in fundo, le nuove temutissime nomination. I telespettatori hanno deciso di mandare a casa la teutonica Ela Weber con il 60 % delle preferenze, contro una Rettore che per due volte consecutive è stata graziata dai televotanti. La tedesca è sembrata felice di lasciare il casolare ottocentesco e farsene ritorno ad una vita più agiata e soprattutto meno comunitaria.

Per la sfida il Fattore in carica, Danny Quinn, ha scelto di far scontrare Silvia Rocca e l’ultima entrata Rita Montella. La gara consisteva nel taglio con la sega di alcune assi sospese su una pozza di fango putrido e a vincerla è stata la Montella che ha dimostrato di sapercela fare con le seghe. La Rocca ha commentato la sua débâcle con una sentenza in cui ha racchiuso i tanti doppi sensi di questa prova: «Mi si è incastrata la sega. Non andava né su né giù».
La nuova Fattoressa è quindi la neoentrata Rita Montella che ha scelto di passare le sue notti con un imbarazzatissimo Domenico Fioravanti, mentre per quanto riguarda le nomination, a sorpresa, vanno al televoto Danny Quinn e Silvia Rocca. Ma la puntata ha riservato un’ultima sorpresa finale: il ritorno in Fattoria del primo escluso Gigi Rizzi che fu costretto a lasciare il 1870 già nella prima puntata. A lui l’arduo compito di rimpiazzare Roberto il Baffo. Sarà durissima.
Ma non possiamo non andare a curiosare nella Casa del Grande Fratello dove i ragazzi stanno vivendo gli ultimi giorni di questa narcotizzante reclusione. Katia e Patrick sono sempre più amici e sempre più abbracciati. Si sono promessi un’amicizia eterna, anche fuori dalla Casa. Staremo a vedere se, una volta tornati alla dimensione quotidiana, saranno dello stesso avviso.

Tommaso invece, per qualche recondito motivo, ha deciso di provare le scarpe di Katia che, come sappiamo, non sono di certo l’essenza della comodità. Tuttavia, il nostro bel veneziano ha dimostrato di possedere una certa familiarità con questo genere di calzature, provocando naturalmente un gran numero di commenti, non proprio carini, da parte dei suoi esterrefatti compagni di gioco, che hanno osservato con grande curiosità e stupore le femminee proporzioni e le aggraziate movenze del bel Tommaso. «Eh, se fossi stato una donna…» ha commentato il bel dj. Noi la speranza di un suo coming out non l’abbiamo ancora persa.

di Simone Michelucci

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...