Trionfo per “Milk”: otto nominations agli Oscar

di

Ben otto candidature agli Academy Awards per il biopic gay di Gus Van Sant, tra cui miglior film, regia, attori e sceneggiatura. Candidatura postuma per Heath Ledger nell'anniversario...

536 0

Il nuovo acclamato film di Gus Van Sant Milk, in uscita domani nelle sale italiane, è stato candidato a ben otto premi Oscar, classificandosi terzo come numero di segnalazioni a pari merito con Il cavaliere oscuro. In testa c’è Il curioso caso di Benjamin Button di David Fincher con tredici nominations, seguito da The Millionaire di Danny Boyle con dieci.

Il biopic di Van Sant sull’attivista gay Harvey Milk assassinato nel 1978 ha ottenuto le seguenti candidature: miglior film, regia, sceneggiatura originale, attore protagonista (Sean Penn, favorito insieme a Mickey Rourke per The Wrestler), attore non protagonista (Josh Brolin), costumi, montaggio e musiche originali. Tra le attrici non protagoniste, è stata nominata Penelope Cruz nel ruolo della pittrice bisex in Vicky Cristina Barcelona di Woody Allen.

Il compianto Heath Ledger, nel giorno del primo anniversario della sua morte, ha ricevuto la nomination come miglior attore non protagonista per Il cavaliere oscuro. A contendersi la statuetta per il miglior film dell’anno, oltre a Milk, saranno Il curioso caso di Benjamin Button, The Millionaire, Frost/Nixon e The Reader.

Nessun italiano ha avuto una nomination agli 81esimi Academy Awards che verranno assegnati tra un mese esatto, il 22 febbraio al Kodak Theatre di Los Angeles.

Leggi   Scandalo ad Hollywood, agente licenziato per molestie su giovani attori
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...