VIVA LE LOBBY GAY!

di

Un lettore chiede: perchè ci fa tanta paura essere considerati una lobby? Non è forse l'ora del riscatto? E vuole anche l'opinione dei lettori. La jena ci pensa...

658 0

Per quanto possa sembrare negativo, in Italia c’è bisogno, ora più che mai, di persone influenti omosessuali che comincino a remare per l’affermazioni dei nostri diritti.

E’ possibile che in Italia ci faccia così paura essere considerati una lobby?

Sono un migliaio gli anni in cui la Chiesa agisce come lobby; non per promuvere un’idea o per rivendicare qualcosa, ma per annientare tutto ciò che non rientra nel suo controllo.

Vorrei un opinione di tutti i lettori a questo indirizzo: dsorrentino@infinito.it

Daniele Sorrentino

Carissimo Daniele, la storia della lobby gay è una vecchia storia che fa tanto discutere nel mondo gay e che fa tanto incazzare Fini.

Ci sono molte persone che ritengono le Lobbys una cosa sporca addiritura fuorilegge che privilegiano solo chi ne fa parte mettendo fuori gioco chi non ne condivide l’esistenza . Ci sono persone, invece, che pensano la lobby una delle possibilità di far sentire la propria voce attraverso prese di posizione unitarie (l’unione fa la forza…).

Dovessi prendere una posizione "politically correct" (sapevo che prima o poi avrei usato anch’io questo termine, scusatemi!) direi che no, le lobbys sono gruppi di potere occulto che tutelano solo gli adepti e che quindi non sono giuste..

Ma se invece ci penso un momento, penso proprio che per quanto riguarda la lobby gay farò un’eccezione al pensiero "correct".

…ma si!… scusate!

ci pensate se tutti i gay di potere (politico, economico, ecc.) lavorassero, non nell’oscurità ma alla luce del sole, a favore di tutti i gay come sarebbe tutto più facile?! come sarebbe più semplice promuovere e divulgare idee più democratiche nei nostri confronti? E poi si sa, se una persona di potere, influente che ha appeal sull’opinione pubblica dice che "gay è giusto", sarebbe giusto per tutti! magari non lo penserebbero fino in fondo, ma non si sognerebbero mai di contraddire il potente…. e poi hai proprio ragione tu, Daniele: la Chiesa è la più grande lobby politica-economica dell’universo ed ha la benedizione del Papa ed il benestare del mondo intero… noi dopotutto ci accontenteremo solo del benestare (e della benedizione) di Raffaella Carrà… chiediamo ancora troppo?….

A parte gli scherzi lascio anche l’e-mail di Daniele che ci terrebbe ad avere la vostra opinione, deliziosi lettori… non mi fate fate fare brutta figura, mi raccomando scrivete!!

Fabio

di Fabio Canino

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...