Ci siamo uniti civilmente, ora vogliamo un figlio. Cosa possiamo fare?

di

Che possibilità ci sono in Italia?

CONDIVIDI
17 Condivisioni Facebook 17 Twitter Google WhatsApp
2607 1
2607 1

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


VUOI CHIEDERE QUALCOSA AI NOSTRI AVVOCATI? INVIA LA TUA DOMANDA QUI! >

 

Salve avvocato, siamo una coppia in provincia di Ferrara ci siamo sposati un mese fa, siamo tornati ora da un bel viaggetto di nozze siamo molto contenti! Vorremmo però realizzare un sogno che abbiamo da tanto ma è difficile: avere un bambino!!! che possibilità abbiamo di avere un figlio? Anche andando all’estero e uno di noi lo adotta? Oppure con la maternità surrogata?Ma poi quando torniamo in Italia che succede al figlio? Abbiamo tante domande e nessuna risposta… vi prego aiutateci!! grazie mille

Innanzitutto auguri per la costituzione della vostra unione civile.

Come sapete, in Italia le parti di un’unione civile non possono adottare un bambino né ricorrere alla gestazione per altri (vietata anche per i coniugi di sesso diverso). Di conseguenza, dovete rivolgervi all’estero per valutare l’una o l’altra strada.

Tenete presente che, considerato lo spazio esiguo della presente rubrica, le possibilità sono molteplici e le stesse devono essere valutate attentamente per ogni singolo casoPer quanto concerne, poi, il riconoscimento in Italia di un bambino adottato all’estero o la trascrizione di un atto di nascita di un bambino nato all’estero, vi evidenzio che si pongono, secondo il caso, diverse problematiche, anche se, fortunatamente, la giurisprudenza è ancora in evoluzione.

In ogni caso non demordete e vi auguro di realizzare il vostro progetto.

 

Leggi   Michele Bravi: "Mi sono innamorato di un ragazzo, sono fluido"

A cura dell’ Avv. Giuseppe Enrico Berti, dello studio legale Berti/Ginosa

VUOI CHIEDERE QUALCOSA AI NOSTRI AVVOCATI? INVIA LA TUA DOMANDA QUI! > >

lavvocato-lo-sa_banner

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...