Demiromanticismo. Diverse visioni di amore oppure no?

Gay live feed Forum Questioni Spazio Libero Demiromanticismo. Diverse visioni di amore oppure no?

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Ezra on an another planet 2 giorni, 21 ore fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1227575

    Ciao a tutti!
    In questo ultimo periodo mi sono avvicinato alla comunità asex ed ho scoperto tutte le sue svariate sfumature, compresi i vari indirizzi romantici. Ormai la credenza che gli asessuali non possano innamorarsi ormai è del tutto scomparsa, fortunatamente.
    Tuttavia, mentre mi informavo nei meandri della comunità ace, mi sono imbattuto in questi due termini “Demisessualità” e “demiromanticismo”. Per chi non sapesse il significato di queste due parole, vi chiarisco subito le idee:
    Demisessualità: un individuo si ritiene tale quando prova attrazione sessuale solo per le persone con cui ha un rapporto molto stretto (ad esempio amici di lunga data);
    Demiromanticismo: molto simile al termine precedente, questo indica invece che un individuo è interessato ad avere una relazione romantica soltanto con persone care (stessa definizione usata prima).
    Appena scoprii queste due sfumature, ammetto di essere rimasto abbastanza perplesso, soprattutto a riguardo del secondo. In primo luogo, mi sembra una definizione molto soggettiva quella data comunemente. In effetti, un demiromantico decide il proprio partner in base ai rapporti affettivi, i quali variano da persona a persona. Questo significa che se per uno due anni di conoscenza possono essere sufficienti per ritenere un amico o un amica adatti per una relazione, magari per un altro possono essere pochissimi, in quanto quest’ultimo consideri l’ipotesi di una relazione dopo, ad esempio, almeno sei o sette di conoscenza.
    Ma, comunque, la cosa che mi disorienta è proprio la definizione di demiromantismo. A parere mio, è un comportamento da persone intelligenti, e che prendono l’amore come una cosa seria, innamorarsi di qualcuno con cui hanno legato almeno un minimo. Proprio per questo non vedo davvero motivo di inserire un nuovo “indirizzo romantico” quando esso è già contenuto in uno degli atteggiamenti riguardo all’amore. In questo frangente, qualcuno potrebbe pensare ai colpi di fulmine. In poche parole, uno che crede ai colpi di fulmine allora non sono demiromantici? Teoricamente sì.
    Credo che sia proprio a questo punto che vi siano due strade: chi crede al demiromanticismo e chi invece no. Onestamente, io non credo nei colpi di fulmine e nemmeno a tutte quelle teorie sul fato, poichè in questo caso l’emozione e data da un impressione. Credo che tutti noi sappiamo quanto queste impressioni siano pericolose e di solito errate, dunque eviterei di riferirsi ad un legame serio come l’amore ad una semplice apparenza.Ma, ad ogni modo, per chi si innamorasse a prima vista, il ragionamento e la divisione dei demiromantici risultano chiari.
    In sintesi, quello che voglio dire, è che la definizione di demiromanticismo è valida a seconda delle varie filosofie sull’amore.
    A parere mio, però, il demiromanticismo è un nuovo timbro LGBT futile, poichè tutte le persone che vogliono avere relazioni serie, non si sognerebbero di fidanzarsi con perfetti sconosciuti.

    Fatemi sapere i vostri punti di vista, sono curioso.
    Alla prossima!

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.