Sono invisibile

Gay live feed Forum Questioni Spazio Libero Sono invisibile

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  matteopugliese 9 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1226594

    seba
    Partecipante

    Ciao a tutti ragazzi, sono nuovo in questo forum.
    Sono un ragazzo siciliano di ventinove anni, e volevo raccontarvi la mia piccola storia, per vedere magari cosa ne pensate.
    Sono gay dichiarato da moltissimi anni, ho vissuto per nove anni a Roma, e adesso ho deciso di tornare a vivere in Sicilia.
    Mi sono accorto, pero’, di essere invisibile. Nessun ragazzo mi guarda, o mi considera. Zero richieste d’amicizia su facebook, mentre i miei amici boni sono stracolmi di richieste.
    Se esco, magari vado in qualche locale gay la sera, nessuno mi nota.
    Il fatto è che sono robusto. Sono alto, e magari non si nota tanto, ma ho il viso bello rotondetto, sono un bear insomma.
    Questa situazione mi fa stare terribilmente male. Nessuno mi vuole per questa cosa. E questo mi fa sentire un diverso tra i diversi.
    Non sono uno rozzo, anzi ho atteggiamenti delicati nonostante tutto e mi dicono che non vado bene, perchè sono effemminato, e ai gay non piacciono gli effeminati, e per di più bear.
    A quanto pare sono un caso umano, Mi dispiace avervi tediato con la mia piccola storia. Spero di ricevere qualche parere

    #1226600

    michele89
    Partecipante

    Ciao Seba,
    Cominciamo partendo dal fatto che non sei piú a Roma.
    Per quanto mi dispiaccia dirlo, da terrone quale io fieramente sono, in Sicilia non c’é lo stesso ambiente e lo stesso clima di un centro nord.
    Qui spesso sono tutti nascosti, che si fanno la scappatella in segreto, che non si dichiarano, che magari hanno coperture.
    E ne sono certo perché passando da un profilo facebook normale a uno fake per “solo divertimento”, oppure sulle app note di incontri, la differenza é sostanziale.
    Semplicemente perché che fai?chiedi l’amicizia a uno dichiarato?Ti fai vedere in faccia da gente che non sai se ti sputtana e ti rovina la vita che ti sei costruito?
    Purtroppo é cosí, c’é molta paura e la mentalità del sud é spesso chiusa a queste cose.

    Dico spesso, perché c’é anche una buona fetta di uomini che invece si dichiarano e passeggiano per strada fieri del loro essere.
    A volte esagerati, e in quel caso non mi piace.
    Ma é un altro discorso.

    E é anche vero che ognuno sa la sua situazione e decide per sé.
    Queste precisazioni erano d’obbligo.

    Per quanto riguarda invece l’aspetto.
    Credo che la bellezza sia soggettiva.
    Conosco uomini che se lo vedono fisicato dicono sí é bello ma non mi attizza.
    E altri che se non hanno minimo 2 anni di palestra vengono snobbati a priori perché lo vogliono definito.

    Certo ad alcuni può fare strano vedere un bear effemminato.
    Sembra un pó un ossimoro, ma ciò non vuol che tu sia brutto, né che l’abito faccia il monaco.
    Personalmente fa più specie un tipo bello e fisicato, che ti immagini attivissimo, e poi appena apre bocca sembra un cartone animato.

    Ora non posso darti la mia opinione non vedendoti, ma in ogni caso tu devi pensare di essere unico e non uguale agli altri.
    Tu puoi dare qualcosa di piú rispetto a un fisicato snob e oca, e qualcosa solo di tuo.

    Quindi, scusa se mi sono dilungato, come sempre, ma considera il contesto in cui stai, cioè la Sicilia, che amiamo per molte cose e non ci piace per altre, e considera che se qualcuno non si avvicina per fare con te avventure di una notte, sara meglio cosí.
    Magari se si avvicina é perché vede qualcosa oltre alla panza (che comunque spesso attizza) e cerca anche cosa seria.

    Buona fortuna

    #1226627

    matteopugliese
    Partecipante

    Ciao Seba, io sono pugliese, ho 36 anni e sono nella tua stessa situazione. A differenza tua però io non mi sono mai mosso da qui, ma fra non molto proverò a spostarmi per motivi di lavoro e anche per uscire proprio da questo vuoto cosmico che ci circonda. È proprio come dici tu ma non è un problema tuo. Come ha detto Michele, nel sud Italia i gay non esistono e non esistono neanche nei posti gay! Sembra assurdo ma è così.
    I locali e i posti gay sono frequentati per lo più da etero, o meglio gay che si fingono etero. Nel 90% dei casi sono sposati o fidanzati con donne. Questo ha come conseguenza logica che tutto diventa molto torbido e scuro. Aggiungici poi l’omofobia che contraddistingue le nostre città e l’invisibilità diventa quasi obbligatoria.
    Lasciare Roma non è stata una grande idea, se hai la possibilità tornaci, se non puoi o non vuoi tornarci prova a contattare qualche associazione gay impegnata nel sociale o in politica, magari lì puoi incontrare qualcuno senza il filtro del “mordi e fuggi”.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.