A ROMA LA PREMIAZIONE DELLA TESI GLBT

di

Venerdi a Roma si terrà la premiazione del premio Maria Baiocchi e la presentazione del libro Omo sapiens.

598 0

Venerdì 17 novembre, dalle ore 16.00, la Sala Tevere della Regione Lazio ospiterà la seconda edizione
della premiazione per il “Maria Baiocchi”, un concorso per tesi di laurea e di dottorato in studi gay lesbici bisessuali e transessuali. L’associazione Di’ Gay Project di Imma Battaglia, consegnerà in quell’occasione due premi di 1000 euro alle due migliori tesi di laurea ed una Borsa di studio di 2500 euro per la migliore tesi di dottorato. In questo modo – si legge in un comunicato dell’associazione – Di Gay Project vuole valorizzare e incoraggiare la ricerca sulle identità di genere e sull’orientamento sessuale. Maria Baiocchi la donna lesbica e disabile alla quale il premio è dedicato, partecipò con passione alle attività di DGP, una militanza che finì a causa della sua morte prematura.
L’orientamento sessuale e l’identità di genere – continua il comunicato – sono un campo di studi finora scarsamente frequentato nelle università italiane, comunque segregato nei rivoli specialistici delle singole discipline. In Italia – dove gli studi sulle identità di genere sono già deboli – l’assenza di contesti scientifici strutturati, nei quali l’orientamento sessuale e l’identità di genere siano al centro della riflessione da parte di diverse discipline, è davvero un’assenza molto rumorosa. Il premio vuole essere pertanto un primo passo nella direzione di una confluenza di energie da parte di giovani studiosi di diverse discipline, nel campo degli studi umanistici – storici, giuridici e sociali – ma anche economici e psicologici che abbiano svolto ricerche originali su aspetti attinenti all’orientamento sessuale gay, lesbico, bisessuale, transessuale e transgender.
L’evento sarà anche l’occasione per presentare l’interessante OMO SAPIENS – Studi e ricerche sulle identità sessuali, edito da Carocci e curato per Di’ Gay Project onlus da Domenico Rizzo. Il volume contiene i contributi scelti tra i più significativi lavori della scorsa edizione del Premio e una raccolta di studi frutto del lavoro di ricercatori italiani e stranieri.
Alla cerimonia interverranno: Il Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, l’On. Vladimir Luxuria, l’Assessore alla Cultura della Regione Lazio Giulia Rodano, l’Assessore alle Politiche della Scuola della Provincia di Roma Daniela Monteforte e l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Roma Mariella Gramaglia. Interverranno inoltre Imma Battaglia per Di’Gay Project e Domenico Rizzo curatore del premio e del volume OMOSAPIENS.
Per maggiori e più aggiornate informazioni – www.digayproject.org info@digayproject.org

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...