LOVE STORY SULLA LAGUNA

di

"La Luna nel pozzo", della collana Boy+Boy. A Venezia, la storia d'amore di Alex, aspirante attore teatrale, e Luca, che vuole diventare scrittore. Fra intrecci sentimentali e qualcosa...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Il fenomeno degli "shonen ai all’italiana" (ovvero quei fumetti che si ispirano agli stilemi dei manga gay "per ragazze" realizzati in Giappone), è cresciuto in maniera lenta ma considerevole. Lo dimostra il fatto che lo scorso 22 marzo la presentazione (con relativa conferenza) dell’ultima opera di questo particolare genere si è tenuta nei locali della prestigiosa libreria FNAC di Milano e, a quanto ci risulta, è la prima volta che questo tipo di fumetto viene presentato, con tutti i crismi del caso, in una libreria di "varia".

Probabilmente è presto per dire che questi fumetti stanno uscendo dal ristretto circuito dei soli appassionati, ma si è trattata comunque di una tappa importante nel processo di "riconoscimento" per questo genere di iniziative.

L’opera presentata in questa occasione è stata "La luna nel pozzo", secondo titolo della collana "BOY+BOY" (clicca qui per saperne di più) e prima opera ad ampia diffusione per due giovani autrici esordienti : Daniela Orrù e Daniela Serri (meglio conosciute come "Dany & Dany").

"Dany & Dany" hanno alle spalle diverse collaborazioni nell’ ambito delle iniziative amatoriali, nonchè un sito web che ha acquisito crescenti consensi in Italia e all’estero, ed ora hanno deciso di cimentarsi nel non facile compito di confrontarsi con il grande pubblico realizzando a quattro mani un fumetto che le ha impegnate per ben nove mesi di lavorazione.

"La luna nel pozzo" è ambientata fra le calli Venezia, dove il giovane Alessandro (Alex per gli amici) persegue il suo sogno di diventare un attore teatrale, e dove Luca aspira a diventare uno scrittore di successo.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...