STORIE DI SESSO

di

L'editore Fabio Croce inaugura la collana di libri erotici gay "Hammam" (bagno turco). Intervista al curatore Mario Sigrifo Metalli. I primi titoli: "L'amante di mio padre" e "Giochi...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
1059 0
1059 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ROMA. Nasce un nuovo marchio editoriale delle Edizioni Libreria Croce di Roma. Una costola della casa editrice pubblicherà narrativa erotica gay. La nuova collana è diretta da Mario Sigfrido Metalli, poeta e traduttore dal francese e dallo spagnolo. Sarà la curiosità, saranno i pizzicori di primavera… ma ho deciso di farci quattro chiacchiere per saperne di più.

Perché avete pensato ad Hammam?

"Perché c’era un vuoto da colmare in questo settore. In Italia, fino a poco tempo fa esisteva una collana omoerotica dal titolo Tra uomini edita da Il dito e la luna, ma hanno interrotto le pubblicazioni. Allora ne ho parlato all’editore Fabio Croce che ha accettato con entusiasmo di pubblicare questa nuova collana".

Chi pubblicherete?

"Autori stranieri già affermati, ma anche autori italiani inediti. Ci sono tanti scrittori italiani molto bravi in questo genere letterario che non hanno spazio, vorremmo dare una possibilità anche a loro".

Esistono autori italiani di romanzi erotici conosciuti all’estero?

"No, assolutamente".

Quali sono i Paesi del mondo che hanno una tradizione letteraria di questo genere?

"Francia, Stati Uniti, Belgio. In questi Paesi, nell’editoria gay, esistono collane omoerotiche di gran successo, con uscite quindicinali. Ci sono lettori affezionati che aspettano di settimana in settimana l’uscita dei nuovi libri!"

Un pò come succede da noi per quanto riguarda i romanzi di Liala….

"Beh in un certo senso si!"

Qual’è il primo libro uscito?

"Il primo libro è il famoso L’amante di mio padre (clicca qui per maggiori dettagli) di Albert Russo. Un libro tradotto in tutto il mondo, di uno scrittore incensato e recensito da autori di tutto rispetto, come Edmund White o James Baldwin, che ne hanno esaltato le enormi dote letterarie".

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...