Uomini etero ignari di essere in un video rapper gay: le reazioni

di

I ragazzi ballano come se niente fosse fino a che arriva il colpo di scena: il rapper gay bacia un ragazzo. Cosa succederà? Guardate.

3686 0

Il comico nero Ben Bizuneh si chiede: come mai non vediamo mai attori neri sui grandi schermi interpretare dei ruoli gay? Un innumerevole numero di attori bianchi si sono prestati a questi ruoli, senza paura che il loro orientamento sessuale nella vita vera potesse essere giudicato da un loro personaggio, mentre i neri no.

Ed è qui che Ben Bizuneh vuole agire. É qui che entra in gioco il suo esperimento sociale gay.

In questo esperimento sociale gay il comico organizza le riprese di un video rap e invita dei ragazzi neri a partecipare al video, ballando. E’ tutto organizzato, c’è anche una canzone, ma nessuno di loro sa che stanno per recitare in un video di un rapper gay, Boss Quoss, a tematica gay.

La canzone, che fa riferimento al tirare i dadi e fare un movimento di mano, in realtà  sta a significare masturbazione reciproca.

I ragazzi ballano come se niente fosse fino a che arriva il colpo di scena: il rapper gay bacia un ragazzo.

Ed ecco che alcuni dei ragazzi se ne vanno dal set, dichiarando di non avere nulla contro ma che la produzione doveva dire loro che si trattava di un video gay, che “hanno una reputazione” e che non ne avrebbero fatto parte se l’avessero saputo. Al contrario, la maggior parte dei ragazzi intervenuti per il video, invece, si ferma dichiarando di voler supportare Boss Quoss il primo rapper gay dichiarato e che non c’è nessun problema al riguardo, perchè l’importante è la musica.

Un video molto interessante, che vi consiglio di vedere.

 

 

 

Leggi   Veronica Pivetti: "Non sono lesbica, l'intervista è stata manipolata"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...