IL GRANDE FRATELLO GAY

di

La televisione è penetrata all'interno della privacy dei telespettatori: che sia il modo giusto per rivelare finalmente alla massa che gli appartenenti alla comunità GLBT non sono pochi...

725 0

"Rocco è gay, non ci sono dubbi. Si vede da come muove le mani, da come si atteggia, da come parla, dalla cultura che ha". Così, di recente, ha acceso la polemica Roberta, una delle prime escluse dalla casa del Grande Fratello. Le sue affermazioni sono state discusse a lungo sulla chat di Gay.it, e la polemica sui gusti sessuali

dell’ingegnere pugliese ha acceso le pagine dei giornali per giorni. Peccato che i media non abbiano dato lo stesso peso ad altre dichiarazioni degli abitanti della casa di Cinecittà. Forse si sono resi conto che non tutti sono rigidamente incastrati nel ruolo eterosessuale e hanno deciso di attuare la politica dell’indifferenza: il macho Pietro ha ammesso di aver avuto una relazione con un transessuale e la messinese Marina ha baciato una donna. Per un paio di settimane, Marina e Francesca sono state una attaccata all’altra, hanno fatto la doccia insieme, stavano sempre abbracciate e si carezzavano continuamente. Più di una volta hanno anche dato vita a danze sensuali e provocanti. Ma si sa, l’Italia è un paese piccolo e la gente mormora. Rocco cerca di mostrare a tutti quanto sia "uomo" facendo una corte spietata a Marina, la quale lo accusa di farlo solo per mettere a tacere i ragazzi che dall’altra parte del muro gli urlano "frocio", e i giornali cercano di non dare più

importanza di tanto alle confessioni dei ragazzi all’interno della casa. Ma come vive il resto dell’Europa il fenomeno Grande Fratello? In Inghilterra, Big Brother si è da poco concluso: ha vinto un certo Craig, ma l’audience è stata colpita dalla bella Anna, bruna, 30 anni e lesbica. Nata a Londra ma di origini irlandesi, ha lavorato in banca, ha fatto l’allenatrice di pallacanestro, la domestica e l’aiutante in una prigione femminile. Durante la prima settimana ha usato il gioco delle verità per rivelare che era stata suora, e dulcis in fundo, ha candidamente ammesso al gruppetto di coinquilini che era lesbica. Col tempo, si è aperta totalmente ai suoi nuovi amici, fino a raccontare loro (e ad altri milioni di curiosi che li spiavano morbosamente da casa) di aver perso la verginità con un ragazzo all’età di 22 anni, e nello stesso anno, di essersi innamorata per la prima volta di una ragazza.

Lei si chiamava Jackie e ne era follemente innamorata. Sono state insieme nove mesi, fino a quando Jackie l’ha piantata lasciandola nella più completa disperazione. Il tutto davanti all’occhio indiscreto e voyeuristico delle 30 telecamere del miniappartamento inglese. Non si è fatta scrupolo nemmeno di confessare la ragione per cui aveva lasciato il convento: cominciava a provare un amore più che platonico per le sue consorelle e la cosa era diventata abbastanza sconveniente. Per 62 giorni la ragazza irlandese ha resistito agli attacchi dei suoi colleghi, ma si è dichiarata felice di uscire da quella che era diventata una prigione. Anna ha detto di essere entrata in gioco perché

credeva fosse giusto che fosse una donna a vincere il premio, alla faccia del "girl power"! All’esterno, Anna è diventata un’icona, ammirata sia dalla comunità gay (almeno da quella parte che aveva seguito il gioco) che dagli "straight". I suoi amici dicono di lei: "È una gran testa calda", e ora lo sa anche tutta l’Inghilterra. Ritornando in Italia, forse ci vorrebbe una Anna anche qui. Per ora, anche dopo gli ultimi pesanti attacchi dei cinque "superstiti" alle votazioni, Rocco non intende rivelare nulla e anzi, continua a smentire. Ci vorrebbe davvero una Anna che non teme i pettegolezzi e che con coraggio ammettesse di amare persone del suo stesso sesso e di non essere né traumatizzata né da psicanalizzare, ma di vivere con gioia la sua condizione sessuale. Non dimentichiamo che in America, la prima edizione di Survivor, il parente "cattivo" del Grande Fratello, in cui i prescelti devono sopravvivere su un’isola deserta in condizioni durissime, è stato vinto da Richard, un ragazzo gay dichiarato. Forse, chissà che nella prossima edizione… Finchè c’è TV, c’è speranza.

Leggi   GF Vip: Belen e Ilary Blasi si baciano in diretta

di Lily Ayo

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...