POSTER LESBICO, CHOC A LONDRA

di

La campagna pubblicitaria per lanciare un sito Internet che offre servizi finanziari e viaggi per i gay. Da il Corriere della Sera di venerdì 29 dicembre 2000.

750 0

LONDRA -Secondo gli esperti è la pubblicità più audace comparsa in Gran Bretagna. Per la comunità omosessuale è il segno che la società sta cambiando. E’ un poster: due giovani donne in slip e canottiera, che si baciano sdraiate su un letto. E dividono il Regno Unito. E’ la pubblicità della Queercompany.com, sito Internet dedicato ai gay che da ottobre ad oggi ha accolto quattro milioni e mezzo di visitatori. Su un lato del manifesto, si legge la scritta: «Grazie a Dio per le donne». I cartelloni, tutti in formato gigante, sono apparsi ieri in varie zone di Londra. Uno, alto 8 metri, è stato messo sul grattacielo di Centrepoint, a due passi da Oxford Street. Per alcune associazioni conservatrici è un affronto al pudore. «Una pazzia – ha detto Robert Whelan, della «Family and youth concern» – Chi può sapere che effetto avrà un poster come questo sui bambini del paese? Chi spiegherà loro che cosa stanno facendo sul letto quelle due ragazze?». «Un’immagine forte ma non offensiva», ha ribattuto Dominic Richards, co-fondatore di Queercompany.com nonché fidato consigliere del principe Carlo in materia di architettura. Il caso è aperto.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...