Shannon Purser di Stranger Things fa coming out: “Sono bisessuale, lo sto ancora elaborando”

di

La star dello show targato Netflix si apre ai fan via Twitter: "L'ho detto solo alla mia famiglia e agli amici più stretti".

4184 0

L’attrice 19enne aveva già lanciato qualche indizio qua e là qualche settimana fa, via Twitter: Shannon Purser aveva cominciato a parlare della sua sessualità, spiegando come questo argomento le generasse ansia e augurava a se stessa di “essere presto a mio agio con tutta questa faccenda“. Ora sembra proprio che quel momento sia arrivato.

Molti di voi la ricordano nei panni dell’occhialuta Barb nella serie Netflix Stranger Things, dove la giovane attrice americana interpretava la migliore amica di una delle protagoniste, diventata un personaggio di culto su internet anche a causa del suo triste destino.

Barb è la classica ragazza sfigata del liceo: indossa camicette vintage, non ama le feste a base di birra e dà consigli bacchettoni alla sua amica che vuole portarsi a letto un poco di buono. Ma nonostante questo non riesce a risultare antipatica, anzi, in molti si sono riconosciuti in lei, nella sua goffaggine, nei suoi outfit discutibili e nel suo essere lasciata da parte dai ragazzi più popolari della scuola.

La carriera di Shannon Purser è ovviamente decollata dopo il personaggio di Barb: oggi l’attrice è una delle protagoniste della serie Riverdale, ancora inedita in Italia, e proprio da qui è partito il coming out via internet. Purser si è trovata ad affrontare le accuse di queerbating da parte dei fan, ovvero attirare il pubblico LGBT con scene di tensione omoerotica senza che in realtà accada nulla.

Nello scusarsi per un precedente tweet in cui attaccava i detrattori, la Purser ha svelato la verità sul suo orientamento sessuale:

“Di solito non faccio questo genere di cose, ma immagino che ora sia un momento buono come un altro per parlare di una cosa personale. Solo da poco ho iniziato a fare coming out e dichiararmi bisessuale alla mia famiglia e ai miei amici. Si tratta di una cosa che sto ancora elaborando e cercando di capire e non mi piace parlarne troppo. Sono ancora decisamente nuova nella comunità LGBT e non avevo mai sentito la parola queerbaiting fino ad oggi. (…) Ringrazio tutte le persone che sono entrate in contatto con me e che mi parlato di ciò che pensano del queerbaiting, e mi scuso con coloro che ho ferito. Con amore, Shannon”

Leggi   Serena Grandi al GF Vip fa outing al figlio: "Il mio Edoardo è gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...