Hillary Clinton e il toccante discorso al funerale dell’attivista LGBT Edie Windsor

di

"Ci ha spinto tutti ad essere migliori, a sognare più in grande".

2156 0

Hillary Clinton ha partecipato al funerale dell’88enne Edie Windsor, la famosa attivista LGBT americana, deceduta la scorsa settimana >>> LEGGI  

Hillary Clinton durante la cerimonia ha ricordato la donna con parole importanti e piene di gratitudine per le battaglie che Edie ha combattuto durante la sua vita:

“Lo dobbiamo davvero a lei se i diritti gay sono percepiti ora come diritti umani e se i diritti umani sono anche i diritti gay, ora e per sempre”. “È facile stancarsi nel combattere queste battaglie, ma ricordo che Edie Windsor ha combattuto e ha vinto contro il governo degli Stati Uniti. Ci ha spinto tutti ad essere migliori, a sognare più in grande”.

“Edie e Thea erano inseparabili. Prima di Stonewall, prima dei Pride, prima che due donne potessero sposarsi ovunque, la loro devozione per l’altra era un atto tranquillo e rivoluzionario. Edie ha aiutato a cambiare i cuori e le menti, tra cui la mia, e le saremo sempre grati per questo. Edie ha avuto un’influenza positiva sul nostro paese e sul mondo”

Quindi grazie a Edie, grazie per essere stata un faro di speranza; per aver dimostrato che l’amore è più potente dell’odio; per averci riempito con un senso di possibilità e di promessa”.

Leggi   Usa: ecco la prima transgender eletta al Congresso Statale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...