zoom
amazon_sardegna_pride_bs

La Foto del giorno

La notizia è ufficiale: per la prima volta, Amazon parteciperà ad un pride italiano. Per supportare la causa dei diritti delle persone lgbt, l’azienda statunitense ha scelto il corteo della città in cui si trova il suo customer care, Cagliari. Domani, insieme alle persone lgbt sarde, alle loro famiglie e a tutte le persone eterosessuali che scenderanno accanto a loro in piazza per chiedere un paese più giusto ed egualitario, ci saranno anche i dipendenti Amazon con la maglietta di GLAmazon, il gruppo dedicato alle politiche di inclusione e non discriminazione delle persone gay, lesbiche, bisessuali e transgender dentro l’azienda. Amazon partecipa ogni anno al Seattle Pride.
Quest’anno, per la prima volta, anche Google aderisce ad un corteo per l’orgoglio lgbt italiano, quello di Milano.