Capodanno 2011: ecco le serate gay di Roma

di

Un altro anno se ne va, un'altra serata di follie è ormai alle porte. Cosa fare la notte del 31? Finito il cenone e brindato in casa, dove...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2542 0

Roma – Ancora poche ore e il 2010 sarà un lontano ricordo. Cosa fare per ‘accogliere’ il nuovo anno? Dove andare? Con chi e spendendo quanto? La Capitale anche questo 31 dicembre 2010 offrirà le sue alternative ‘gaye’, cercando di accontentare tutti i gusti, musicali e non.

Tra le serate ‘regina’ dell’ultimo dell’anno 2010 c’è ovviamente il Gorgeous I Am, ormai pronto a far partire il proprio capodanno nel tempio della musica romana, il Goa Club, in via Libetta. Le sonorità dance e pop delle due maggiori dive internazionali, Madonna e Lady Gaga, sarannno la colonna sonora che  porterà tutti i presenti nel 2011, attraverso una vera e propria ‘sfida’ pop che vedrà trionfare solo una delle due. Come nella tradizione delle serate gay romane ci sarà un concorso con il quale verranno premiati i 5 partecipanti il cui look sarà più verosimile a quello delle due icone. In consolle e on the stage si alterneranno i più importanti dj ed artisti del panorama romano già resident del Gay Village come Brezet, Max C, Karma B e l’inconfondibile voce di Kevin Delite e Kristine. Partner della serata saranno: The Venus Rising, Gloss, Gayin.tv. Costi: 25 euro in prevendita con consumazione, 30 euro alla porta.

A poche centinaia di metri dal Goa, al Rising Love, in via delle Conce 14, torna il Capodanno firmato Amigdala. Poco prima della mezzanotte si alzerà il sipario sul circo più irriverente, oscuro, audace, erotico giunto in città: il DarkCircus invaderà il Rising Love, con il suo seguito di fachiri, giocolieri, dame nere, mangiafuoco, acrobati. L’unico sentito consiglio per la serata? Munitevi di borchie, croci, parrucche, piercing, pelle e catene e date sfogo al vostro lato più tenebroso, sfrontato, feticista. Ad alternarsi in consolle il dj resident Phonola, Georgia Lee, resident dj e organizzatrice del party romano IamSexteen, dj Kaps, nome di punta dell’undergound bolognese nonché musicista e producer, Hugo Sanchez, fondatore di Discolooser e Subwoofer, senza dimenticare performances, videoproiezioni, a cura di Paconazim, free gadgets per tutti, dolci e i sapori del dark circus che accompagneranno, con gli acrobati e i performers di Inerzia, per tutta la notte il pubblico presente fino ed oltre le prime luci del nuovo anno. Dress code non obbligatorio: dark circus! Costo della serata: In prevendita 15 euro (drink incluso), 20 euro alla porta.

Per chi invece è in cerca di un ultimo dell’anno spinto e capace di andare ben oltre il concetto di trasgressione, a L.go Itri, all’altezza di v.Prenestina n.239, sarà il Diavolo Dentro ad aprire le danze del proprio Capodanno. Countdown con Sex Party, nudismo integrale, cena fredda completa, spumanti, lenticchie e molto di più, soprattutto dopo lo scoccare della mezzanotte. Costo d’ingresso: 25 euro tutto compreso con cena annessa a partire dalle 21:30, incappucciati e nudi dalle 00:30, prezzo ridotto senza buffet a partire dall’1 di notte a 15 euro.  

Decisamente ‘spinto’ anche l’ultimo dell’anno targato Muccassassina. In Via di Portonaccio 212 la celebre serata della mucca con le corne celebrerà il suo Capodanno invitando i presenti ad "iniziare il nuovo anno nella giusta posizione". 4 dancefloor, 10 show e un’offerta musicale ‘di peso’ per il monumentale sabba di Capodanno, diventato ‘Kamasutra‘ per l’occasione. Super guest dal Brasile dj Ana Paula, con dj Luiggi e Danny Verde chiamati a far tremare le mura della sala house. DjAtrim, Easysqueezy Superstar e Fabio Tuzz per la sala black,  Dj Inokkas per quella techno, Gianluca Pacini, Daniele Quinzi e Fabio Lanzone per quella pop/commerciale, oltre all’esercito di drag capitanato da Alba e composto da Fuxia, Shemale, Tsunami e Les Ulall. Max Verduchi e Alexander Dokulesci per le coreografie, video art di Circle Vj e costumi di Jo Maria Contini, con i gemelli Mark & Matthew a completare la ricca proposta. 40 euro l’ingresso con consumazione in prevendita, 50 euro l’ingresso con consumazione in serata.

Leggi   A "Chi L'ha Visto?" parla Federico, picchiato perché gay: si cerca il branco

Ovunque voi andiate o qualsiasi cosa facciate, Buon Anno!

di Federico Boni

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...