Uno studio afferma: “Le persone LGBT sono due volte più depresse e autolesioniste degli etero”

di

Molteplici le cause: maltrattamento, stigmatizzazione dell'omosessualità, pregiudizio, stress durante la scoperta della propria identità sessuale, omofobia ed emarginazione.

CONDIVIDI
105 Condivisioni Facebook 105 Twitter Google WhatsApp
3952 2

The New Atlantis, una pubblicazione scientifico/tecnologica che si occupa di analisi statistiche sui cambiamenti della società, ha effettuato recentemente uno studio confrontando l’orientamento sessuale e la salute mentale, pubblicato nel numero invernale della rivista ( > qui per leggere lo studio completo in inglese).

È risultato statisticamente che i membri della comunità LGBT hanno un rischio 2,47 volte maggiore di sperimentare tendenze suicide nel corso della vita; per quel che riguarda le persone affette da depressione (in un periodo standard di 12 mesi) il numero è doppio rispetto coetanei eterosessuali, mentre è quasi doppio per quel che riguarda i disturbi legati all’ansia (1,5 volte maggiore). C’è anche un maggior rischio di abuso di sostanze stupefacenti e psicofarmaci tra le donne lesbiche rispetto a quelle eterosessuali: i risultati parlano di un periodo 3,42 volte più alto.

Molteplici le cause: maltrattamento, stigmatizzazione dell’omosessualità, pregiudizio, stress durante la scoperta della propria identità sessuale e discriminazione, omofobia ed emarginazione. È per questo che diventa fondamentale l’intervento di associazioni e gruppi d’aiuto e supporto: a lanciare l’allarme l’associazione inglese Mental Health Mates, presieduta da Bryony Gordon, che organizza corsi, sedute terapeutiche, supporto psicologico e morale ai ragazzi (soprattutto giovanissimi) colpiti da questi problemi.

In Italia sono pochi i gruppi che si occupano in modo esclusivo di questi problemi: dalle grandi associazioni, come Arcigay e Anddos, al da poco inaugurato Refuge LGBT romano, realizzato da Gay Center e Croce Rossa, che si occupa di accogliere ragazzi LGBT emarginati e vittima di omofobia e discriminazione.

Leggi   Roma, nella notte molotov contro la discoteca di Muccassassina
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...