Ferragosto a base di musica e bei ragazzi al Padova Village

di

Dal cabaret, al teatro passando per l'ultima selezione di Mister Gay Italia: la settimana di Ferragosto al Padova Pride Village si annuncia piena di appuntamenti da non perdere....

7632 0

Un programma ricco e variegrato quello pensato dal Padova Pride Village per la settimana a cavallo di Ferragosto. Live alla Festa di tutti Laura Mazzoni (martedì 14 agosto), Gennaro Cosmo Parlato (mercoledì 15) e Antonella Ruggiero (domenica 19). Giovedì 16 agosto Giorgia Goldini sul palco con “Troppe donne in un’altra”. E per gli amanti della belezza maschile le selezioni regionali di Mr. Gay Italia.

La settimana del Padova Pride Village ricomincia, dopo la chiusura del lunedì, martedì 14 agosto alle ore 20.00 con Radio Village, il momento culturale e informativo di Loredana Forleo di Radio Company. Ai microfoni martedì sera ci sarà Giusva. Lo Spazio Tralaltro ospita, alle ore 21.00,  la cantantautrice padovana Lara Mazzoni, un’autrice delle nostre terre per raccontare l’amore nel veneto e nell’Italia che cambia. Il Boulevard ospita i protagonisti di Sugarpulp, festival padovano, dal 28 al 30 settembre, di narrazione a duecento all’ora, scrittura montata in modo ipercinetico, dialogo-azione-dialogo-azione, un modo di scrivere che mescola il linguaggio cinematografico della sceneggiatura con i profumi di sangue e zucchero della Bassa, dei campi di mais, delle case coloniche, le osterie, i colli, gli ippodromi, il mito della Romea e del Delta.

Gli amanti della bellezza maschile potranno assistere alle selezioni venete del concorso Mr. Gay Italia, manifestazione a carattere nazionale volta ad eleggere il ragazzo italiano gay che, oltre ad avere indubbie qualità estetiche, è più rappresentativo del mondo omosessuale in termini di visibilità e impegno sociale. Presenta la serata Paolo Tuci. Chiude la serata Vittorio DJ con Disco Boulevard. Ingresso gratuito

Mercoledì 15 agosto fuochi artificiali anche alla Festa di Tutti che avrà l’onore di ospitare il concerto di Gennaro Cosmo Parlato. Teatrale, provocatorio e ironico è uno degli interpreti più amati dal pubblico gay (e non solo) italiano. A chi non ha mai ascoltato le sue versioni di Maledetta Primavera, Cicale e Donatella manca sicuramente un pezzo fondamentale del cabaret made in Italy.

Apre la serata il momento di informazione e intrattenimento di Radio Village, condotto da Loredana Forleo di Radio Company. A fine spettacolo protagonista la musica dance con Jack DJ e il Disco Boulevard. Ingresso 5 euro

Grande cabaret in fiera giovedì 16 agosto. Calca le scene del Boulevard della Fiera di Padova l’attrice Giorgia Goldini in Troppe donne in un’altra. Uno spettacolo particolarmente adatto a chi ama le situazioni surreali, le domande senza risposta, le telefonate importanti, i valori di una volta, le circostanze improbabili, le cose d’amore e molte altre follie. Una piece teatrale che sorprende e commuove, intenerisce e incuriosisce i suoi spettatori facendogli conoscere donne credibili e incredibili, promette di farli ridere e cerca di dire loro qualcosa di importante senza il bisogno di farla troppo difficile.

Leonardo Feltrin, a partire dalle 20.00, conduce Gaypedia, momento di approfondimento culturale e informativo di Radio Village, una libera enciclopedia della storia e della cultura queer. Dopo averlo ascoltato non guarderete più con gli stessi occhi i classici della vostra libreria. Fino alle due si balla con Vittorio Dj. Serata ad ingresso gratuito.

Serata di approfondimento culturare, drag queen e grande animazione venerdì 17 agosto al Village.  Alle ore 21.00, allo Spazio Tralaltro, i giornalisti Ernesto Milanesi, del Mattino di Padova, e Sebastiano Canetta presentano il volume Cosa loro. I serenissimi della Compagnia delle Opere (Manifesto Libri, 2011), una documentata ricostruzione della «lobby di dio» a Nord Est. L’universo ciellino scandagliato, per la prima volta, a tutto campo.

Leggi   Padova, torna il Pride nel 2018 a distanza di sedici anni

Dalle ore 22.00 si inaugura ufficialmente il fine settimana con Drag Attack. Giusva e Mizzi Collant presentano il frizzante spettacolo en travesti targato Circolo Tralaltro. Protagoniste della serata Marinella e Donna Sofia.

La musica dance impazza nelle due piste da ballo della Festa di tutti. All’esterno, fino alle 2.00 Jack DJ mentre all’interno del Palavillage, fino alle 3.00 Gianluca Pacini DJ. Ospiti d’eccezione, animeranno la serata Regina Miami con lo staff del “Mamamia a Padova”.

Apre la serata Loredana Forleo di Radio Company con Radio Village. Dalle 20:00 alle 21:00 l’ingresso è gratuito;  dalle 21:00 alle 03:00 ingresso 5 €.

 

Sabato 18 agosto il Cinema Palavillage è dedicato al cortometraggio d’autore. A partire dalle ore 21.00 il Queer Lion Award di Daniel Casagrande propone: Il mondo sopra la testa di  Peter Marcias (Italia 2012);  Sandanski  e Gravità per la regia di Paolo Ferrarini (Italia 2011 e 2008);  Love is equal di Max Anatsko (Bielorussia 2011), Vicini di Fabio Mollo (Italia 2012),  divertente sitcom dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali. Sarà presente alle proiezioni lo sceneggiatore ed attore Giulio Spatola.

Alle ore 22.00 Village Talent Show, lo spettacolo del Padova Pride Village dedicato esclusivamente ad artisti emergenti nel campo della musica, della danza e del teatro. Con la presenza del coach Enzo Forleo e la contagiosa allegria di Ape Regina e Leo,  i candidati si sfidano ogni sabato al Village fino all’esibizione finale del 1 settembre dove verrà decretato il vincitore o i vincitori della nuova edizione.

Dopo lo spettacolo, musica dance fino alle 4 con Manuela Doriani DJ e Lucas Marshall Fent DJ nel Palavillage, e con Vittorio DJ nel boulevard esterno. L’ingresso dalle 20 alle 21 è gratuito, dalle 21:00 alle 23.30 5€ e dalle 23:30 in poi 15€ (con consumazione inclusa).

Torna anche quest’anno sul palco della Fiera di Padova, domenica 19 agosto, la grandissima voce di Antonella Ruggiero. Accompagnata da composta da due ottimi musicisti jazz, Renzo Ruggieri (fisarmonica) e Paolo Di Sabatino (pianoforte), la Ruggiero presenta “Souvenir d’Italie – La canzone Italiana tra le due guerre”. Il progetto è il frutto di una ricerca sonora che guarda al passato, nella tradizione musicale italiana in un periodo specifico e determinante per il paese, quello fra le due guerre, un periodo che ha portato novità e cambiamenti culturali molto forti.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...