“Nasi elettronici” contro droga e alcol nella gay street

di

Il Comune di Roma installerà telecamere in grado di fiutare nell'aria alcol e droga. Interessate dall'intervento le zone della movida tra cui anche la Gay Street di via...

873 0

Saranno tarati a breve per rilevare le concentrazioni di alcol e droga i "nasi elettronici" installati nelle 14 nuove telecamere di sicurezza già funzionanti da qualche settimana nell’area di piazza Trilussa a Roma, ovvero Trastevere, il cuore della movida romana. Il progetto, ancora in fase sperimentale, sarà però esteso ad altre aree dove di solito si concentrano i ragazzi. Tra queste è in programma anche l’installazione dell’apparato elettronico nella "Gay Street" di via San Giovanni in Laterano.

Le telecamere, oltre ad avere cinque sensori bluetooth e altrettanti sensori audio, hanno anche una rete di chip "olfattivi" in grado di misurare le concentrazioni nell’aria di alcolici e sostanze stupefacenti. Una volta superata la soglia tollerabile scatterà un allarme collegato alla Sala sistema del Comune di Roma Capitale che prevede poi l’intervento sul posto delle forze dell’ordine per il controllo della situazione.

Le altre zone interessate saranno Campo de’ Fiori, piazza dell’Immacolata e piazza della Madonna dei Monti.

Leggi   Roma, ragazzo non può entrare in discoteca: "Perché sono gay?"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...