Roberto e Giovanni sposi a Palermo: commenti omofobi sui social, ma l’amore trionfa comunque

di

Una cerimonia da favola e una festa sul mare al tramonto. Roberto e Giovanni sono contentissimi e ignorano le malelingue: "Siamo sicuri che tra qualche anno non esisteranno...

CONDIVIDI
1.1k Condivisioni Facebook 1.1k Twitter Google WhatsApp
19422 2

Roberto Sucameli e Giovanni Bonanno sono una bellissima coppia palermitana: il 9 luglio hanno deciso di un unirsi simbolicamente (in attesa di registrare anche legalmente l’unione con l’emanazione del decreto ponte) con una cerimonia super romantica presso la chiesa Valdese della città (che prevede la possibilità di benedire l’unione di membri di una religione diversa ma non di celebrare un matrimonio). A celebrare il rito il pastore Peter Ciacco, di fronte a 150 invitati: il tutto è stato organizzato dalla wedding planner Maria Macchiarella, che ha curato ogni minimo particolare, dalle partecipazioni agli abiti fino al momento fatidico dell’uscita dalla chiesa, dove i due sposi si sono riparati dal riso e da una miriade di cuoricini di carta con un ombrello rainbow.

13645328_629270383896464_991717371829205037_n

13645306_629270223896480_7225897893354288612_n 13606939_629270213896481_5448705172563210094_n 13606857_629270297229806_8055029282728633494_n

190319356-bd8729f7-e68b-4392-a8be-6954732e36a5

13529049_629270373896465_7960503091402353007_n

13627148_1157837460958086_7021851985580321028_n_oggetto_editoriale_720x600

13613522_1157838670957965_2387344909370364657_o_oggetto_editoriale_720x600 13669676_1157837777624721_2435608379801874914_n_oggetto_editoriale_720x600 13654168_1157838487624650_9163848305458622846_n_oggetto_editoriale_720x600 13653168_1182347878483387_6206909561067014124_o 13592369_1157837980958034_7183518801658888019_n_oggetto_editoriale_720x600

Giovanni, 25 anni, e Roberto, 38, si sono conosciuti tre anni e mezzo fa e sono iscritti al registro delle unioni civili (istituito nel 2013) già da due anni; la decisione di sposarsi è venuta naturale: “con il nostro amore, vogliamo dare un segno di speranza a tutte quelle coppie che rimangono nell’ombra“.

La festa è proseguita al Sea Club di Terrasini, in uno scenario da sogno: tre terrazze immerse in una curatissima vegetazione tropicale, con vista sul mare dai fondali cristallini mozzafiato. “Abbiamo scelto il Sea Club – hanno detto Giovanni e Roberto – perché rappresenta la nostra terra: un mix di mare, montagna, natura. Abbiamo anche chiesto alle nostre invitate di non vestirsi di nero, ma di indossare soltanto abiti colorati per ricordare la bandiera arcobaleno“. Proprio la bandiera arcobaleno è stata il tema portante della cerimonia: tanti sono stati gli elementi che la riprendevano, a partire dalle coccarde distribuite agli ospiti.

L’album di nozze è stato pubblicato da moltissime pagine dedicate al mondo del wedding, tra cui questa, dove è nato il solito vergognoso focolaio omofobo. Ecco alcuni dei peggiori commenti:

Schermata 2016-07-12 alle 17.04.08 Schermata 2016-07-12 alle 17.04.22 Schermata 2016-07-12 alle 17.04.34 Schermata 2016-07-12 alle 17.05.23 Schermata 2016-07-12 alle 17.05.30 Schermata 2016-07-12 alle 17.05.37 Schermata 2016-07-12 alle 17.05.43

C’era addirittura chi pensava che i ragazzi fossero in una chiesa cattolica.

Schermata 2016-07-12 alle 17.03.47

Giovanni e Roberto non si lasciano spaventare e non voglio che la loro immensa felicità venga rovinata dall’ignoranza. “Che dire. Neanche rispondiamo a queste persone, in quanto parlano purtroppo per ignoranza e rabbia. Potrei stare ore e ore a spiegare, ma continuerebbero a non capire e a essere del loro pensiero. Sono sicuro che tra qualche anno tutto questo non ci sarà più. Lo spero!”, ci ha detto Giovanni. Che continua: “Per fortuna ci sono molti commenti positivi rispetto a quelli negativi, questo mi fa sentire molto fiero e felice perché la gente sta cambiando“.

Schermata 2016-07-12 alle 17.29.26 Schermata 2016-07-12 alle 17.29.30

Le cose stanno davvero cambiando. Anche grazie ad eventi come questo l’omosessualità entra in contatto con un sempre più vasto spettro di persone eteronormate. Tanti auguri agli sposi!

Leggi   Padre fa violentare il figlio di 11 anni dalla nuova compagna: Credeva fosse gay
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...