Spazio Rosso, a Roma la mostra mercato a favore di Anlaids

di

Nella capitale, tre giorni di shopping solidale in cui il "Made in Italy" mette a disposizione le sue eccellenze per raccogliere fondi a favore dell'Associazione Nazionale Lotta all'Aids.

3745 0

A Roma, dal 27 al 30 giugno lo shopping e la solidarietà si tingono di rosso. Per quattro giorni nell’area dell’ex Mattatoio di Testaccio si terrà “Spazio Rosso”: una Mostra Mercato che raccoglie i grandi marchi dell’eccellenza italiana della moda, dell’hotellerie, dell’enogastronomia e del beauty che venderanno i loro prodotti a prezzi speciali. Si tratta di una “fiera sociale” che nasce dalla convinzione che il meglio del Made in Italy può dare un aiuto concreto alla battaglia contro l’Aids. Metà degli incassi sarà devoluto ai progetti di informazione e di prevenzione per la lotta contro l’HIV. I fondi raccolti saranno infatti utilizzati per i progetti di prevenzione, informazione e assistenza che Anlaids Lazio Onlus realizza in collaborazione con l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani.

La Mostra Mercato, a favore di Anlaids Lazio Onlus e dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, è ideata e organizzata da Leonardelli Image Consulting in collaborazione con Roma Capitale e IO donna, il settimanale femminile del Corriere della Sera (www.iodonna.it), con il Patrocinio di Roma Capitale e della Regione Lazio e con la partecipazione di Dimensione Suono Roma e BOOP.IT, quotidiano on line di moda, design e lifestyle (www.boop.it). Dato l’alto valore sociale dell’iniziativa, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha concesso un proprio Premio di Rappresentanza alla manifestazione Spazio Rosso.

Massimo Leonardelli

Massimo Leonardelli

Abbiamo chiesto a Massimo Leonardelli, organizzatore dell’evento, come nasce l’idea di mettere il made in Italy a favore della ricerca e quali sono i marchi che hanno aderito all’iniziativa. «Generalmente il mondo della moda e quello dell’arte sono da sempre molto attenti al problema dell’AIDS. Mi ero sempre chiesto perché Roma non partecipasse in maniera concreta e forte, perché dare questa immagine da “Roma insensibile”… Così, iniziando a parlare con amici e aziende ho visto invece un grande interesse. E allora eccoli qui: da Diesel a Pirelli, da Anteprima a Bagutta, da Miss Bikini a Fratelli Rossetti per citare solo qualcuno di quelli che sono resi disponibili… Ringrazio queste aziende che hanno deciso di credere in Spazio Rosso e hanno scommesso coraggiosamente sul nostro progetto. Coloro che hanno invece declinato forse di ricrederanno e verranno l’anno prossimo… io credo che davanti alla ricerca e cura dell’AIDS non devono esistere competizioni o gelosie. Spazio Rosso è innanzitutto un progetto comune di solidarietà. Ci deve essere solo la volontà di impegnarsi per vincere insieme questo male, ognuno con le sue risorse, ed essere consapevoli che la forza vince e la volontà di lavorare insieme è importante. Perciò: tutti a Spazio Rosso a comprare, degustare e farsi coccolare».

Massimo Ghenzer

Massimo Ghenzer

A Massimo Ghenzer, presidente di Anlaids Lazio, chiediamo quali sono le difficoltà finanziarie che un’associazione come la loro, radicata sul territorio, incontra ogni giorno e che aiuto possono dare iniziative come Spazio Rosso. «Un’associazione come la nostra – che opera sul territorio romano e laziale – per poter attuare i suoi programmi ha bisogno dell’aiuto dei cittadini sensibili al tema dell’informazione e prevenzione su HIV/AIDS e questa Fiera Sociale che abbiamo chiamato Spazio Rosso è senza dubbio un’opportunità per parlare di un’emergenza ancora attuale e per poter raccogliere fondi che ci permettano di incrementare le nostre iniziative sul territorio del Lazio».

Indirizzo: La Pelanda – Centro di Produzione Culturale, Piazza Orazio Giustiniani 4, 00153 Roma

Leggi   Roma-Lazio, il derby della Capitale può essere gay friendly?

Orario: da giovedì a domenica, ore 11.00-23.00

Ingresso gratuito

Per maggiori informazioni su Spazio Rosso è possibile consultare il sito ufficiale di Spazio Rosso: www.spaziorossoroma.it

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...