Le migliori drag queen di Vienna: ecco chi sono e dove trovarle!

di

Nella patria di Conchita Wurst si è sviluppata una delle scene drag più variegate d'Europa: ecco chi sono le regine più importanti.

CONDIVIDI
37 Condivisioni Facebook 37 Twitter Google WhatsApp
5525 1

Conchita Wurst ha conquistato l’Eurovision Song Contest e l’amore dei suoi fan soltanto nel 2014, ma in pochi anni la sua notorietà sembra aver accesso in Europa un nuovo interesse verso il mondo LGBT e quello delle drag queen: forse proprio per il fatto che Conchita è austriaca (originaria di Gmunden), il fulcro di questo revival è proprio Vienna. È in questo contesto sfaccettato che Conchita, al secolo Thomas “Tom” Neuwirth, è cresciuta artisticamente, prima di approdare in tv e partecipare a diversi reality che l’hanno portata alla ribalta delle scene.

Il panorama viennese, anche oggi, è variegato e ricco di drag queen pazzesche: tra le più seguite c’è Tamara Mascara, che ha anche un sito dedicato a tutte le sue attività ed è considerata da alcuni la degna erede (oggi ancora poco conosciuta fuori dall’Austria) proprio di Conchita.

Imperial Madness “Easter Honeymoon” hosted by Adore Delano
April 5th, 2015
© Philipp Lipiarski / httpa//www.goodlifecrew.at/:::www.goodlifecrew.at

Posted by Imperial Madness on Tuesday, April 7, 2015

Fondatrice del The Circus – tra le più grandi serate gay austriache –, è dj e fashion designer degli abiti che lei stessa indossa.

Una foto pubblicata da Tamara Mascara (@tamaramascaravienna) in data:

In occasione di questi eventi registra alcuni tutorial piuttosto utili: buttateci un occhio se anche voi volete sentirvi vere rich bitch.

Una volta l’anno si svolge presso l’Opera House di Vienna una delle serate più glamour della città: il Rosenball. L’host è Miss Candy, che generalmente potete invece trovare all’Heaven. Non è giovanissima, ma questo la rende, di diritto, una veterana della scena.

Basta fare un giro sulla pagina Facebook dell’Imperial Madness di Vienna per capire subito che qui si raduna buona parte della comunità drag della città. Ospiti internazionali (mezzo cast delle varie edizioni di RuPaul’s Drag Race è passato di qui, tra cui Phi Phi O’Hara e Willam, ma anche Detox, Adore Delano e Kim Chi) si mischiano a figure della scena viennese, tra cui Lou Henry Hoover, “show boy straordinario” – come ama definirsi –, sempre accompagnato da Kitten LaRue o Mia Soho, giovanissima party girl.

IM “Jingle Balls from Hell“ December 11th @ Le Méridien Vienna hosted by Willam from RuPaul’s Drag Race presented by…

Posted by Imperial Madness on Sunday, December 13, 2015

Una foto pubblicata da Lou Henry Hoover (@louhenryhoover) in data:

Per finire il giro non si può non fare un accenno all’Up! Club, in cui il punto di riferimento è la spazzola azzurra di Cris Crack, spesso accompagnato da Damien Thorn nelle sue esibizioni nel locale. Certo, figure più giovani e meno conosciute, ma già molto lanciate nell’ambiente: guardare per credere…

Leggi   RuPaul's Drag Race, la confessione di Dusty: "Costretta a un esorcismo dai miei genitori perché gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...