ANGELI CON LA CODA 22

di

Si è sposato Solange!. Enrique Iglesias fa il verginello. Meno male c'è Dalla che canta gay

815 0

Amplessi in musica – Lucio Dalla canta una passione omosex in "Siciliano", primo singolo estratto dal suo ultimo album "Luna Matàna": "Carmelo è biondo e in bocca ha un orecchino…. Tra le case ancora da finire noi continuiamo, continuiamo a far l’amore". Omaggio del bolognese Dalla alla oramai "sua" terra siciliana. E probabilmente anche coming out discreto di un signore che non ha più nulla da dimostrare, né da temere.

Anne Heche ci fa un baffo – Ragazzi tenetevi forte. Solange si è sposato! Sì, sì, sì, il lettore di mani più famoso dello stivale ha detto sì davanti ad un sacerdote la settimana scorsa. Il candido portatore sano di fuseaux in lycra fluo, la chioma più mechata della tv, colui che mai disdgnò ombretto e mascara ha impalmato Veronica in quel di Toscana. E che ce ne frega a noi delle lesbiche light, che un giorno fanno il Pride e quello dopo si sposano giornalisti o bancari! Finalmente l’Italia mette la freccia del sorpasso: qui si crea un nuovo tipo di unione incivile!

Lui sì che è un ragazzo serio – Enrique Iglesias dichiara di essere vergine! Probabilmente il padre Julio sarà svenuto alla notizia, ma si sa i figli sono gioie e dolori… Così dal grande genitore Enrique non ha preso nulla, visto che a venticinque anni suonati "non ha ancora trovato la ragazza giusta". Certo che se continua a proporsi come l’alternativa a Ricky Martin, la situazione non si smuoverà di molto. Ma a quale verginità fa riferimento?

Pensiero stupendo – Luca e Paolo delle iene. Forse si poteva fare di più. Ma lo steroide è passato di moda, così come il ventre di marmo. Meglio riderci su. Comunque converrete che lo strabismo di Luca ha il suo fascino (foto del soggetto in mutande da bagno sono reperibili in un passato numero di uno dei due settimanali femminili abbinati a Corriere e Repubblica, scusate l’imprecisione, su richiesta si forniranno elementi precisi) e il torace villoso di Paolo piacerà ai bear – lovers. E poi ci divertono molto questi loro raptus omoerotici.

Pensiero orrendoMadonna. Si sa, ormai è una santa donna, madre di famiglia e moglie fedele. Fra battesimi e culle non le giova rispolverare il passato trasgressivo. Quindi, intervistata sui precedenti legami gay (impossibile elencarli tutti qui, ci vorrebbero due pagine), afferma serafica: "Io? mai stata lesbica! Mi atteggiavo così perché era di moda. E poi ho sempre parlato solo delle mie fantasie. La vita reale è un’altra cosa". Peccato che quelle fantasie sono state la sua bandiera per una decina d’anni.

di Paola Faggioli

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...