Cecchi Paone e Marco del Gf9: la strana coppia

di

"E' il mio uomo ideale" dice l'uno. "Lo voglio come tutor, ma non escludo niente" risponde l'altro. Dopo l'incontro per un servizio su Novella 2000, il rapporto fra...

1703 0

"Marco Mazzanti è il mio uomo ideale, bello, sensibile". Così Alessandro Cecchi Paone parla dell’ex concorrente del GF9 sulle pagine di Novella Duemila. Marco, dal canto suo, ha fatto appello a tutto il suo spirito per star al gioco ed ha risposto: "Lo voglio come tutor". La scusa epr conoscersi è stato il servizio per la nota rivista di gossip e pare che da allora si vedano sempre più spesso e il "Non escludo nulla" di Marco richiama alla memoria il famoso bacio che si scambiò con Alberto all’interno della casa di Cinecittà. "E’ civile, colto, studia – ha continuato Cecchi Paone -. Incarna in pieno l’ideale greco della bellezza esteriore cui corrisponde quella interiore. Trasmette una grande consapevolezza di sé".

"Sono sempre stato etero, ma ho anche sempre pensato che in una persona in cui convivano serenamente sia la virilità sia la sensibilità femminile ci possa essere una fase in cui uno degli aspetti prenda il sopravvento – ha confessato l’ex gieffino -. Sono cresciuto in mezzo a molte donne. Il mio lato femminile è molto sviluppato". "Che si possano cambiare i gusti sessuali a seconda delle fasi della vita lo prova la mia vita: ero etero, sposato, felice. E in questa fase invece sono un gay felice e soddisfatto" conferma l’ex parlamentare e divulgatore scientifico.

Leggi   Corinne Cléry: "Io, il GF, Giulia, Serena e l'omosessualità di Tonon"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...