Chiara Iezzi sposa l’ex rabbino che le ha rubato il cuore

di

Si sono conosciuti per caso in un bar. Ad accomunarli la Kabhala e la spiritualità. Quando si sposeranno non si sa ancora, ma lei avrà un vestito anni...

9752 0

Mentre Paola prepara un single, Chiara, la mora del duo Iezzi, prepara le nozze. Non c’è ancora una data, né tantomeno il vestito per il quale la cantante ha in mente qualcosa in stile Jackie Kennedy "un po’ anni sessanta", ma almeno c’è il futuro sposo. Per dirla tutta, è proprio lui che ha insistito per sposarsi.

Si chiama Meir Cohen e fino all’anno scorso faceva il rabbino. E galeotta fu proprio la Kabalah, come racconta la stessa Chiara in un’intervista rilasciata a Vanity Fair.

"Ci siamo visti alla caffetteria sotto casa – racconta -. Lui si è incuriosito perché io leggevo libri di Kabbalah, che studio da sette anni. Mi ha chiesto se fossi ebrea e mi ha invitata al Tempio dove fino all’anno scorso faceva il rabbino. Non ci sono andata". Sembrerebbe aver rifiutato parecchi inviti prima di cedere alla corte spietata dell’ormai ex rabbino, anche se Chiara precisa che lui "non è mai stato pressante: prima di stare insieme siamo stati solo amici per un anno". Fino a quando la pop star ha deciso di abbassare le difese e di dare "all’amore la possibilità di guarire le mie ferite del passato". Qualche altro dettaglio sulle nozze? Forse a New York, e con il rito ebraico.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...