Dean Cain, fascino orientale

di

Primo piano e galleria fotografica del bellissimo Dean Cain che in "The broken hearts club" interpreterà il ruolo di un gay

1556 0

Clicca qui per le gallerie fotografiche su Dean Cain!

Grandi occhi scuri a mandorla, eredità del padre giapponese, fisico perfetto e sorriso smagliante descrivono perfettamente Dean Cain, protagonista del film gay “The broken hearts club”. Lo chiamano “pretty boy”, ama mangiare italiano, ha tre cani e si definisce un “fricchettone ripulito”.

Il suo destino sembra lo abbia predisposto al cinema fin dalla più tenera età: sua madre è un’attrice e ha sposato il regista Cristopher Cain quando Dean aveva tre anni. Si trasferirono tutti a Malibu, California, e al liceo Dean ebbe per compagni di classe i fratelli Lowe, Rob e Chad, Sean Penn e Emilio Estevez. Malgrado tutto questo background, Dean sognava una carriera nel football. Riuscito ad entrare a pieno merito nella squadra dei Buffalo Bills, destino volle che tre giorni prima della sua prima partita Dean riportò un grave trauma al ginocchio, che nemmeno un’operazione riuscì ad eliminare. Così all’università finì per dedicarsi alla recitazione.

34 spot pubblicitari, una parte in Beverly Hills 90210 e nel 1993 il successo della serie Lois and Clark, in cui interpreta il doppio ruolo di Superman e Clark Kent. Decisamente diverso dai suoi predecessori, Dean riesce a dare a Clark Kent – di solito giornalista ebete succube della isterica Lois Lane – un grande spessore psicologico, portando Clark a pari livello con la collega e compagna Lane e mostrando grande prontezza di spirito e sense of humour.

Ora resta da scoprire se Dean riuscirà a sconfiggere quella che a Hollywood è conosciuta come la “maledizione di Superman” che ha colpito tutti i suoi predecessori nel ruolo dell’uomo di acciaio: suicidi, incidenti e problemi per gli attori che non sono mai riusciti a cambiare immagine e scrollarsi di dosso il pesante ruolo. Dean è ottimista: “La mia esperienza all’università di Princeton fa la differenza: io so anche scrivere e dirigere.” Con la sua interpretazione in “The broken hearts club”, spera di riuscire a far dimenticare Superman al pubblico, almeno per qualche minuto. Il ruolo interpretato da Dean sembra sia stato scritto prendendo spunto dalla vera storia di un attore di Hollywood. “In molti mi hanno detto di credere che si tratti di Tom Cruise” ha ammesso Cain: “Io non credo”. Dean che è padre e vive con la sua ragazza, dice che all’inizio lo avevano scartato perché “troppo etero per la parte”.

Ora, è felice del fatto che lo fermino per strada per domandargli se sia gay: “Vuol dire che ho fatto proprio un buon lavoro sul set. Magnifico.” Le scene dei baci sono stati un vero problema, ma per Dean non è un fatto di sesso: “È lo stesso anche con le attrici. La maggio parte delle volte, non fai in tempo a conoscerle che le devi già baciare. Nel film il bacio tra il mio personaggio e Kevin (Andrew Keegan) era molto importante. Quando abbiamo iniziato – anche Andrew è etero – abbiamo finto per un paio di volte, ma il regista ci ha ripreso e ha tagliato la scena. Allora ci siamo detti: OK! Ca**o, facciamolo! E così è stato.”

Di fatto sembra che Dean mantenga il carattere d’acciaio del personaggio che lo ha portato al successo!

Clicca qui per le gallerie fotografiche su Dean Cain!

Leggi   Millennials, anche tra gli etero si diffonde il sesso anale

di Lily Ayo

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...