Ian Thorpe: “Non sono gay, mi vogliono solo danneggiare”

di

L'ex campione di nuoto australiano si scaglia contro la stampa scandalistica che, ancora una volta, parla della sua presunta omosessualità. Thorpe è stato fotografato su un'isola insieme a...

828 0

"Le voci sulla mia presunta omosessualità sono solo un tentativo di danneggiare la mia immagine. Sulla mia sessualità ho già risposto in maniera onesta alle domande dei media tempo fa". Così l’ex campione di nuoto australiano Ian Thorpe risponde alla nuova bagarre nata dopo la diffusione delle foto della sua ultima vacanza in Brasile con Daniel Mendez, 23enne, ex coinquilino di Thorpe e appassionato di nuoto.

"Ci sono state speculazioni sulla mia amicizia con Daniel Mendez – si legge in un comunicato diffuso dai manager dell’ex campione -. Non ho problemi ad essere ritenuto un’icona gay, ma credo che le voci, come quando sono stato accusato di doping nel 2000, siano state un tentativo di tirarmi giù dalla mia posizione di supremazia". Certo è che non è questa la prima volta in cui girano, insistenti le voci di un probabile orientamento gay di Thorpe, né la prima volta che la stampa scandalistica lo coglie in compagnia maschile.

Leggi   Coming out del bomber del Chelsea? Lui risponde: "Tua madre sa che non sono gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...