Scandalo a Praga: il presidente è gay e nessuno lo dice

di

Un'attrice ceca ha sollevato un polverone con le dichiarazioni rilasciate durante un'intervista. "Il presidente della Repubblica è omosessuale, ma i giornali non lo dicono" ha denunciato Eva Holubova.

1335 0

La politica ceca deve affrontare un "piccolo" terremoto dopo le dichiarazioni dell’attrice Eva Holubova che, durante un’intervista televisiva ha affermato che il presidente della repubblica, Vaclav Klaus avrebbe tendenze omosessuali. L’attrice, non contenta, ha anche affermato che la cosa sarebbe di dominio pubblico al punto che tutti lo conoscono con il nomignolo di Kikina. In realtà, lo scopo dell’attirce era denunciare il modo in cui certi giornali di cronaca rosa affrontano temi legati alla vita privata dei vip.

La Holubova, infatti, ha dichiarato: "Dell’orientamento sessuale del nostro presidente nessuno parla, anche se è ormai sulla bocca di tutta Praga. Non ho assolutamente niente contro gli omosessuali e non posso neanche dire con certezza se ciò sia vero. D’altronde né mio marito né mio figlio sono andati a letto con il presidente. Posso solo dire che questa è una voce che a Praga si sente spesso, ma nessun giornale riporta queste cose su Klaus. Al tempo in cui presidente era Vaclav Havel, invece, i giornali non perdevano occasione per dire di lui ogni tipo di sconcezza".

A rendere il tutto ancora più imbarazzante, se ce ne fosse bisogno, c’è la fama di latin lover e donnaiolo che i mass media hanno costruito attorno al presidente.

Leggi   Il figlio di Serena Grandi in radio ammette pubblicamente: "Sì, sono gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...