Sposo o sposa per la Nannini? Lei: “Domande del Settecento”

di

La rocker italiana in un intervista al settimanale "Tv Sorrisi e Canzoni" confessa di pensare al martimonio. Ma non specifica se al suo fianco ci sarà un uomo...

1588 0

Sull’ambiguità sessuale Gianna Nannini ha sempre giocato e sembra non avere intenzione di smettere. La 53 enne parla di sè al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni e racconta di essere diventata una «ragazza perbene» ma soprattutto di volersi sposare. «Con un uomo o con una donna?» chiede prontamente il giornalista, «Sono domande del Settecento. La vita privata è privata» risponde lei un pò seccata. E pensare aveva cominciato lei a parlare di matrimonio.

Non è comunque il primo personaggio pubblico a strizzare l’occhio verso la comunità gay senza sbilanciarsi nè dichiararsi, e non sarà di certo l’ultimo. Come dice Gianna non siamo nel Settecento ma il Coming Out spaventa ancora molto le celebrità. L’intervista prosegue e si sposta dalla vita privata a quella artistica, nei confronti della quale, da grande musicista quale è, non ha alcun riserbo e svela: «Sogno di suonare alla Scala – e continua – il rock è la musica di oggi ma ancora non l’hanno capito e ci danno i palasport».

Leggi   Il potere del coming out: "Ho detto a mia madre che sono lesbica, ora andiamo insieme al Pride"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...