Gus Kenworthy: ‘Avrei voluto fare coming out a Sochi 2014’

di

Al periodo stava con un ragazzo e aveva immaginato la scena di portarlo con lui sul podio e baciarlo davanti a tutti, lasciando che fossero i gesti a...

1650 0

Gus Kenworthy, in una divertente e rilassata intervista da Conan O’Brien,  ha rivelato particolari riguardo al suo coming out e al suo quasi coming out del passato.

Gus Kenworthy, che è stato il primo atleta Olimpionico a fare coming out (nell’Ottobre 2015…pensate…), ha parlato delle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 e ammette che avrebbe voluto fare coming out proprio in quell’occasione. Al periodo stava con un ragazzo e aveva immaginato la scena di portarlo con lui sul podio e baciarlo davanti a tutti, lasciando che fossero i gesti a parlare. Dice, scherzosamente, a Conan O’Brien:

Sapevo che a Sochi c’era una situazione difficile, in cui consigliavano ai gay di non comportarsi come tali in quanto pericoloso e pensavo “è ridicolo”, anche se, effettivamente, ero il primo ad essere non dichiarato ed è proprio per quello, per quel regime cosi antigay che volevo fare questo gesto. Alla fine non me ne sono pentito perchè non lo avevo detto ancora a nessuno, e sarebbe stato forse un po’ troppo sconvolgente.

gus_kenworthy_gif

Se Gus Kenworthy l’avesso fatto …beh… sarebbe stata una cosa davvero EPICA. Si, col maiuscolo.

 

 

Leggi   Insegnante perde il lavoro dopo il coming out: "Liquidato con un grazie"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...